GREGSON E.: Concerti e musica da camera

Esecutore: BBC Concert Orchestra, B. Tovey

Autore: Gregson E.

Numero dischi: 1

Barcode: 0095115162729

Chandos
CD
2011
CHAN10627
2011-01-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Considerato uno dei compositori più versatili del Regno Unito, Edward Gregson è autore di una serie di opere che sono state eseguite, trasmesse alla radio e registrate in ogni parte del mondo. Questo mese la Chandos presenta il terzo volume dell’integrale dei concerti di Gregson, una collana di grande interesse che il critico dell’International Record Review ha recensito in questi termini: «Gregson riesce a parlare a un pubblico molto ampio, senza per questo rinunciare a nulla della sua personalità artistica. Grazie a un’esecuzione di alto livello e a un’eccellente qualità sonora […], questo disco [CHAN10105] propone una musica vivace, attraente ed estremamente piacevole». Il profondo interesse che Gregson ha sempre nutrito nei confronti del genere concertistico si manifestò fin dalla più tenera età e il fatto di essere nato e cresciuto in una famiglia legata all’Esercito della Salvezza contribuisce a spiegare il ruolo decisivo che le fanfare di ottoni inglesi hanno sempre rivestito nelle sue opere. Questo fatto lo condusse a vivere esperienze musicali quanto mai diverse: «da un lato mi capitava di eseguire musica scritta da alcuni eccellenti compositori di opere per banda e dall’altro mi trovavo assorbito nei capolavori di Bartók, Prokofiev, Hindemith, Webern, Stravinsky, Shostakovich, Tippett e altri protagonisti della storia della musica del XX secolo». Questo ambiente musica ha auto una grandissima influenza nello stile compositivo che si è affermato nel corso degli ultimi decenni. Il programma di questo disco ruota intorno al Concerto per trombone e orchestra. Il solista di questo concerto è Peter Moore, che nel 2008 ad appena 12 anni è stato il più giovane concorrente a imporsi nel prestigioso BBC Young Musician of the Year Award. Gregson ha definito la parte solistica di questo concerto «virtuosistica, nel senso che sfrutta al massimo tutti i mezzi tecnici ed espressivi dello strumento, mettendo nello stesso tempo in evidenza l’afflato lirico del trombone». L’ultima opera scritta da Gregson – A Song for Chris, un concerto per violoncello e orchestra da camera commissionatogli dalla Manchester Camerata – è stata eseguita per la prima volta nel 2007 in occasione del Royal Northern College of Music International Cello Festival. In questo splendido disco la parte solistica è eseguita da Guy Johnston, che nel 2000 è stato votato dalla BBC Young Musician of the Year e in seguito è stato insignito di numerosi riconoscimenti di grande prestigio, tra cui il Brit Award nella categoria Miglior Esordiente Inglese, lo SHELL LSO Gerald MacDonald Prize e il Musiciens Bénévoles Fund Award. Dopo lo straordinario concerto d’esordio a Proms londinesi, che lo ha visto eseguire il Concerto per violoncello e orchestra di Edward Elgar con la BBC Symphony Orchestra diretta da Leonard Slatkin, Johnston è diventato una delle stelle in maggiore ascesa del panorama concertistico internazionale e si è esibito con orchestre di prima grandezza sia in Europa sia in Giappone, riscuotendo ovunque grandi successi di pubblico e di critica. 

Tracklist

Edward Gregson (1945)
Concerto per trombone e orchestra
A Song for Chris - Cello Concerto
Music for Chamber Orchestra
Two Pictures for String Orchestra
- Goddess
- Stepping Out

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward