CASELLA: Opere Orchestrali - Vol.2

Esecutore: Roscoe, piano - BBC Philharmonic, Noseda

Autore: Casella

Numero dischi: 1

Barcode: 0095115171226

Chandos
CD
2012
CHAN10712
2012-05-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Il secondo volume della splendida serie dedicata dalla Chandos alla produzione orchestrale di Alfredo Casella vede di nuovo grandi protagonisti il pianista Martin Roscoe e la BBC Philharmonic Orchestra diretta da Gianandrea Noseda. Da notare che questo disco va anche a inserirsi nella collana “Musica Italiana” che vede al fianco dell’etichetta inglese due partner di grande prestigio come Casa Ricordi e la BBC Philharmonic Orchestra. A proposito del primo volume, il critico dell’International Record Review ha scritto: «Tutti gli appassionati che hanno un interesse più che superficiale per questo affascinante compositore non possono assolutamente fare a meno di questo splendido disco». Sebbene oggi sia largamente trascurato, Casella fu uno dei compositori più importanti della sua generazione, grazie a una creatività straordinaria e a una tecnica compositiva di rara raffinatezza. L’opera scritta prima da Casella tra quelle presentate in questo disco, A notte alta, è anche l’unico lavoro scritto dal compositore italiano su un programma, che – come ebbe a dire lo stesso Casella – gli fu ispirato da un «evento sentimentale della mia vita privata». Per capire a quale evento si riferisca, non bisogna fare troppa fatica, perché la data “1917” e la dedica “A Yvonne” apposte sul manoscritto della versione pianistica rivelano che si tratta della sua relazione con Yvonne Müller, una studentessa che nel 1921 sarebbe diventata sua moglie, dopo l’annullamento del suo primo matrimonio. A differenza della maggior parte dei compositori della sua generazione, all’inizio della sua carriera Casella non nutrì particolari ambizioni in ambito operistico. Fu solo nel 1915, anno in cui fece ritorno in Italia da Parigi, che iniziò a provare interesse nei confronti del repertorio teatrale, che si concretizzò nell’opera La donna serpente. Quest’opera presenta numerose affinità con Il flauto magico di Mozart, dagli elementi comici e magici all’eroico salvataggio di una bella fanciulla, in questo caso una regina delle fate condannata ad assumere per due secoli l’aspetto di un serpente. Il Concerto per orchestra op. 61 fu scritto per celebrare il cinquantesimo anniversario della fondazione dell’Orchestra Reale del Concertgebouw di Amsterdam, che lo tenne a battesimo nel 1938 nella sua mitica sala da concerti.

 

Già disponibile:

 

Alfredo Casella

integrale delle opere orchestrali – volume 1

Martin Roscoe, pianoforte

BBC Philharmonic Orchestra, Gianandrea Noseda, direttore

CHAN10605 (CD alto prezzo)

«L’interpretazione di Gianandrea Noseda è semplicemente sensazionale e la BBC Philharmonic Orchestra mette in grandissimo risalto la sontuosa tavolozza sonora di Casella […] Un disco al tempo stesso delizioso ed elettrizzante» (theartdesk.com) «Martin Roscoe – un pianista da intenditori – conferma di essere il partner ideale per Gianandrea Noseda e la BBC Philharmonic Orchestra» (International Piano).

Tracklist

Alfredo Casella (1883-1947)
Concerto per orchestra
A notte alta
La donna serpente Suite n. 1
La donna serpente Suite n. 2

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward