The Vaughan Brothers: Family Style

Esecutore: The Vaughan Brothers

Autore: The vaughan brothers

Numero dischi: 1

Barcode: 0753088010019

LP
Jazz
2017
ASLP100
2017-05-01
45,00 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Facendo leva sulla sua fenomenale tecnica chitarristica, Stevie Ray Vaughan fu uno dei principali fautori del ritorno di fiamma del blues verificatosi negli anni Ottanta. Vaughan trasse ispirazione sia da bluesmen come Albert King, Otis Rush e Hubert Sumlin sia dalle stelle del rock come Jimi Hendrix e Lonnie Mack, senza peraltro trascurare i chitarristi stray jazz come Kenny Burrell, dando vita a un originalissimo stile fiero ed eclettico, che non conosceva paragoni tra i chitarristi di qualunque genere. Stevie Ray si era spinto oltre le possibilità di molti musicisti dell’epoca, ma per questo disco registrato in studio nel 1990 tornò alle cose che amava di più, vale a dire a brani dai toni brillanti e ottimistici e alla collaborazione con il suo adorato fratello. Fin dai primi anni della sua carriera Vaughan affermò spesso di avere il desiderio di registrare un disco con suo fratello. Stevie Ray riuscì a coronare questo sogno nella sua ultima registrazione in studio, che venne immessa sul mercato un mese dopo la sua prematura scomparsa. Le note di copertina si chiudono con la commovente frase: «Thanks Mama V. for letting us play» (Grazie Mamma V. per averci permesso di suonare). Grazie alla brillante produzione di Nile Rodgers e alla decisione di non impiegare nessuna band del grande chitarrista (né i Double Trouble né i Fabulous Thunderbirds), questo disco propone blues a 24 carati, ma non quello stereotipato che piace a molti cosiddetti puristi. Jimmy fa il suo esordio vocale in “White Boots” e in “Good Texan”, mentre suo fratello ammorbidisce i toni del suo brillante stile chitarristico – in particolare, Stevie Ray adotta talvolta un vibrato meno sostenuto, mentre Jimmy si muove a suo completo agio nel territorio di Albert King. Come era già successo nel caso della straordinaria ristampa del cofanetto Texas Hurricane, la Analogue Productions presenta un nuovo titolo della discografia di Stevie Ray Vaughan con un LP da 200 grammi di altissima qualità sonora. Ryan Smith dello Sterling Sound ha tagliato le lacche di questo LP utilizzando l’innovativo impianto VMS 80. Gary Salstrom si è occupato del processo di plating e il vinile è stato ovviamente stampato presso la Quality Record Pressings. In tutta questa linea di lavorazione non c’è una sola fase che non si collochi su un livello di assoluta eccellenza e il prodotto che ne è il frutto incarna il meglio del meglio che il denaro può acquistare. Lo ammettiamo: amiamo alla follia il blues e Stevie Ray, un fatto che appare evidente in questo straordinario disco.

Tracklist

Hard To Be
White Boots
D/FW
Good Texan
Hillbillies from Outerspace
Long Way from Home
Tick Tock
Telephone Song
Baboom / Mama Said
Brothers

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward