BIGMAYBELLE: The Okeh Sessions 1952 - 1954

Esecutore: Big Maybelle, vocal e altri

Autore: Bigmaybelle

Numero dischi: 2

Barcode: 5060149621615

Pure Pleasure
LP
Jazz
2013
PPEG38456
2013-06-01
47,00 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Dotata di una figura imponente che si adattava alla perfezione alla straordinaria intensità soul del suo sconfinato talento vocale, Big Maybelle fu una delle cantanti R&B più significative degli anni Cinquanta. La sua voce profonda e ricca di inflessioni molto affascinanti si rivelò talmente versatile da spingere i responsabili delle case discografiche Okeh e Savoy a farle incidere brani dal carattere molto diverso tra loro, spaziando dai classici del blues a ballate dallo stile molto vicino al pop di quegli anni. Nel 1958 Maybelle si esibì al Newport Jazz Festival e seppe conquistarsi un gran numero di fan tra gli appassionati di blues, R&B, jazz e rock. Negli suoi ultimi anni di vita Maybelle eseguì anche alcuni brani dei Beatles e di Donovan. La carriera di Maybelle fu seriamente ostacolata e abbreviata da una grave forma di tossicodipendenza, un fatto che peraltro non le impedì di vivere la sua breve esistenza con grande umanità. Date queste premesse, nessuno può stupirsi del fatto che, a oltre mezzo secolo dalla loro realizzazione, sia ancora possibile percepire in maniera molto palpabile l’intensa espressività delle sue interpretazioni. Con il suo timbro grave e roco, Maybelle sembrava quasi una versione femminile del lupo mannaro ed è davvero difficile non scorgere nel suo stile alcuni degli elementi che andarono a confluire nel blues sanguigno di Etta James, Aretha Franklin, Janis Joplin e infinite altre vocalist jazz. “So Good To My Baby” presenta la distorsione della voce con i microfoni tipica di quegli anni e una sezioni di ottoni dalla sonorità appropriatamente incisive. “Gabbin’ Blues” – il sensazionale brano con cui nel 1952 fece il suo debutto con la Okeh – è un divertente dialogo tra Maybelle e la sua petulante rivale Rose Marie McCoy, che contribuì a scrivere questo brano. Uno dei brani migliori di quest’album è “Ocean of Tears”, un lavoro in tonalità minore e dai toni dolenti, nel quale Maybelle esprime la sua triste situazione con un’intensità emotiva in grado di commuovere anche l’ascoltatore più disincantato. Non meno interessanti sono comunque le ballate “You’ll Never Know”, “Ain’t No Use” e “You’ll Be Sorry”, che rivelano un lato più gradevole e delicato dell’arte di Maybelle, e “Whole Lotta Shakin’ Goin’ On”, un brano che portò ai vertici assoluti delle classifiche del R&B prima che Jerry Lee Lewis lo facesse diventare una delle bandiere del rock. Tutti i brani contenuti in questo disco offrono la possibilità di apprezzare l’inarrivabile arte di una della più grandi cantanti blues di tutti i tempi all’apice della sua carriera.

Tracklist

Just Want Your Love
So Good To My Baby
Gabbin Blues
My Country Man
Rain Down Rain
Way Back Home
Stay Away From My Sam
Jinny Mule
Maybelles Blues
Ive Got A Feelin
Youll Never Know
No More Trouble Out Of Me
My Big Mistake
Aint No Use
Im Getting Long Alright
Youll Be Sorry
Hair Dressin Women
One Monkey Dont Stop No Show
Dont Leave Poor Me
Aint To Be Played With
New Kind Of Mambo
Whole Lotta Shakin Goin On

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward