Musica De Venezuela

Esecutore: Bolivar Soloists

Autore: N/A

Numero dischi: 1

Barcode: 4260428070085

LP
Jazz
2014
SC-BMS1308
2014-04-01
37,00 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

In ogni manifestazione che si tiene nel loro paese i musicisti venezuelani non esitano a tirare fuori i loro strumenti e a suonare per ore. Si tratta di una meravigliosa tradizione locale, che gli strumentisti del paese sudamericano tendono a perdere quando si trasferiscono all’estero. Una delle ragioni che ha portato alla costituzione dei Bolivar Soloists è stata l’esigenza di diffondere il più possibile il repertorio musicale venezuelano, di condividerlo con i musicisti di altre nazioni e di farlo conoscere al pubblico di tutto il mondo. Le melodie tradizionali del Venezuela hanno un carattere ben definito e sono in grado di evocare emozioni tanto semplici quanto intense. La decisione di tradurre questi temi molto evocativi in uno stile classico cercando di mantenerne inalterata la spontaneità popolare in una struttura dall’impianto classico si è rivelata una sfida da far tremare i polsi. I brani proposti in questo disco esprimono in maniera molto fedele l’essenza della musica venezuelana, ma allo stesso tempo risulteranno sicuramente molto graditi anche al pubblico che apprezza le interpretazioni raffinate e l’esaltazione della musicalità classica. Dopo il loro disco d’esordio per l’etichetta Berliner Meister Schallplatten dedicato alle opere di Astor Piazzolla, i Bolivar Soloists presentano un nuovo titolo con una formazione diversa, composta in questo caso da un flauto, un oboe, un clarinetto e un quintetto d’archi. Per questo disco, questo ensemble vigoroso e molto flessibile ha deciso di utilizzare anche il cuatro, una chitarra a quattro corde considerata lo strumento più rappresentativo del Venezuela, che riveste un ruolo di grande importanza nel patrimonio musicale del paese. I musicisti – in parte originari dell’America Latina e in parte dei paesi europei – dimostrano di conoscere molto bene questo repertorio, un fatto che consente loro di affrontare ogni brano con assoluta padronanza tecnica e un approccio libero e meravigliosamente spontaneo. Il fatto che questo disco sia stato registrato con la tecnica direct-to-direct che non lascia la possibilità di compiere alcun ritocco in sede di postproduzione da un lato offre la possibilità agli artisti di suonare con assoluta libertà e dall’altro consente al pubblico di vivere un’esperienza d’ascolto di straordinario realismo.

Registrazione effettuata nel maggio del 2013 presso lo Studio 1 degli Emil Berliner Studios di Berlino da Stephan Flock (ingegnere del suono) e da Rainer Maillard e Stephan Flock (producer).

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward