Menù Principale

• Home

• Rivenditori

• Fornitori

Sfoglia Catalogo

• Dischi in Vinile

• Novità

• Generi

• Supporti

• Etichette

• Alta Fedeltà

novità

Servizi

• Newsletter

• Area Clienti

• Informazioni

• Area download

• Area stampa

• News

• Links

Offerte

• Offerte & Promozioni

Primo piano

CHARLES LLOYD QUARTET: The Flowering - SC-SD1586

Premi

• 5 stelle Musica

• Diapason D'Or

• Editor's Choice

• Audio Review - Musica in vinile

• Il Venerdì di Repubblica

Home >> Catalogo >> SERGEI PROKOFIEV (1891-1953), LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770-1827) E JEAN SIBELIUS (1865-1957): EUGENE ORMANDY dirige Prokofiev, Beethoven e Sibelius

CONTINUA LA TUA RICERCA

Autore/i:

 

Etichetta:

Genere musicale:

Scegli il Supporto desiderato:

Titolo:

 

Mese:

Anno:

Nuovi arrivi

Coming soon

Promozioni

Esecutore/i:

 

Codice:

 

[Codice: TES1503]

[Codice a barre: 0749677150327]

SERGEI PROKOFIEV (1891-1953), LUDWIG VAN BEETHOVEN (1770-1827) E JEAN SIBELIUS (1865-1957)

EUGENE ORMANDY dirige Prokofiev, Beethoven e Sibelius

Esecutore: Artur Rubinstein, pianoforte; Philharmonia Orchestra, Eugene Ormandy, direttore

Etichetta: Testament

Genere: Orchestrale

n.Dischi: 2

Formato: CD

 

€ 27,88

Aggiungi il tuo articolo al carrello e prosegui con l'acquisto.

 

A dispetto del considerevole aumento dei voli internazionali verificatosi nel corso degli anni Cinquanta, il concerto dato nel giugno del 1963 alla Royal Festival Hall di Londra da due dei solisti più acclamati del mondo, che per molti anni avevano portato avanti le loro carriere soprattutto negli Stati Uniti, si rivelò un evento della massima importanza, anche per il fatto che entrambi erano stati (e continuavano a essere) molto attivi negli studi di registrazione. Purtroppo per i loro numerosi estimatori, i contratti di esclusiva che li legavano alle rispettive etichette impedivano loro di incidere dischi insieme per molti altri anni, per quanto Artur Rubinstein si fosse già esibito in diverse occasioni sia con la Philadelphia Orchestra (formazione con cui aveva esordito negli Stati Uniti nel lontano 1906) sia con il suo direttore di lungo corso Eugene Ormandy. La possibilità di ascoltare due artisti di questo calibro nell’Imperatore di Beethoven, in un programma che comprendeva anche la SinfoniaClassica di Sergei Prokofiev e la SecondaSinfonia di Jean Sibelius con la Philharmonia Orchestra fece registrare alla Royal Festival Hall un prevedibilissimo tutto esaurito. Ovviamente, né il pubblico né la critica rimasero delusi. In quel periodo Rubinstein frequentava spesso la capitale inglese, possedeva un appartamento relativamente piccolo a Parigi situato a pochi passi da avenue Maréchal Foch offertogli dal governo francese poco dopo la fine della seconda guerra mondiale ed era un ospite molto gradito al Savoy Hotel di Londra, dove poteva sempre contare su una suite (a prezzi molto convenienti) che si affacciava sul Tamigi, dalla cui finestra si poteva scorgere la Royal Festival Hall a South Bank, sulla sponda opposta del fiume. Ormandy scelse invece lo Hyde Park Hotel, un albergo molto apprezzato per i suoi lussuosi interni rivestiti di marmo, situato a metà strada tra la Royal Albert Hall e quello che un tempo era la Queen’s Hall e frequentato da numerosi musicisti di grande importanza, tra cui Heifetz e Piatigorsky, dove Ormandy soggiornò durante la sua ultima visita a Londra, nel 1977. Va però sottolineato che la Londra in cui Rubinstein e Ormandy diedero questo concerto nel giugno del 1963 stava diventando rapidamente una delle città più in vista del mondo, grazie ai primi clamorosi successi ottenuti dai Beatles, alla scoperta dello scandalo Profumo, all’arresto di Stephen Ward, alle luccicanti vetrine di Carnaby Street e a un clima politico sempre più vivace. Nell’aria di Londra in quel periodo si respirava una grande eccitazione, che trovò un’eco quella sera nella Royal Festival Hall grazie al virtuosismo – di diverso genere – con cui il solista e il direttore portarono a termine i rispettivi compiti (dalle note di copertina di Robert Matthew-Walker).

Registrazione live inedita effettuata nel giugno del 1963 presso la Festival Hall di Londra.

ANTEPRIMA D'ASCOLTO

Il carrello è vuoto!

COME IMBALLIAMO
I TUOI DISCHI

 

WOLFGANG AMADEUS MOZART (1756-1791): MOZART: Concerti n. 11 e 20 per pianoforte e orchestra

€ 32,00

Username

Password

non ricordi la password ?

I più Venduti

I dischi più venduti di questo mese

1.

PATRICIA BARBER

PATRICIA BARBER: Higher

2.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Dire Straits

3.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Making Movies

4.

SUPERTRAMP

SUPERTRAMP: Breakfast in America

5.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Love Over Gold

6.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Love Over Gold

7.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Making Movies

8.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Dire Straits

9.

BEATLES

THE BEATLES: Abbey Road

10.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Communique

Tutti i Top Sellers >>

     
 

Sound and Music srl

SOUND AND MUSIC SRL - Via Mazzarosa 105 - 55100 LUCCA (LU) - P.IVA 01230860460 - Tel. 0583 581 327
Le immagini presenti nel sito sono registrate e sottoposte a Copyright © SOUND AND MUSIC SRL
E' fatto assoluto divieto di pubblicare, tutte o in parte, le immagini e/o i contenuti di questo sito, salvo espressa autorizzazione Copyright © 2010 Sound And Music - credits 2R Studio Web Solutions realizzazione siti web

Condizioni generali di vendita  |   Diritto di recesso