Menů Principale

• Home

• Rivenditori

• Fornitori

Sfoglia Catalogo

• Dischi in Vinile

• Novitŕ

• Generi

• Supporti

• Etichette

• Alta Fedeltŕ

novitŕ

Servizi

• Newsletter

• Area Clienti

• Informazioni

• Area download

• Area stampa

• News

• Links

Offerte

• Offerte & Promozioni

Primo piano

CHARLES LLOYD QUARTET: The Flowering - SC-SD1586

Premi

• 5 stelle Musica

• Diapason D'Or

• Editor's Choice

• Audio Review - Musica in vinile

• Il Venerdě di Repubblica

Home >> Catalogo >> ANTONÍN DVORÁK (1841-1904): DVORAK: Concerto per violoncello e orchestra op.104

CONTINUA LA TUA RICERCA

Autore/i:

 

Etichetta:

Genere musicale:

Scegli il Supporto desiderato:

Titolo:

 

Mese:

Anno:

Nuovi arrivi

Coming soon

Promozioni

Esecutore/i:

 

Codice:

 

[Codice: TELCD32927]

[Codice a barre: 0888072329270]

ANTONÍN DVORÁK (1841-1904)

DVORAK: Concerto per violoncello e orchestra op.104

Esecutore: Zuill Bailey, violoncello; Indianapolis Symphony Orchestra, Jun Märkl, direttore

Etichetta: Telarc

Genere: Orchestrale

n.Dischi: 1

Formato: CD

 

€ 19,50

Aggiungi il tuo articolo al carrello e prosegui con l'acquisto.

 
 

Dopo aver raggiunto nel 2010 il primo posto della classifica dedicata al repertorio classico di Billboard con la sua splendida edizione delle suites per violoncello solo di Johann Sebastian Bach, il violoncellista americano Zuill Bailey si accosta a un altro grande classico del suo strumento, con una sensazionale lettura del Concerto in si minore op. 104 di Antonín Dvorák che lo vede accompagnato dalla Indianapolis Symphony Orchestra diretta da Jun Märkl. Zuill Bailey ha sempre avuto un ottimo rapporto con la Indianapolis Symphony Orchestra, formazione di alto livello con cui si esibisce regolarmente. A proposito del capolavoro di Dvorák, Bailey ha dichiarato: «Per un solista come il sottoscritto, la possibilità di eseguire e di registrare dal vivo questo caposaldo della letteratura violoncellistica con la Indianapolis Symphony Orchestra è stata una tentazione irresistibile, un’occasione incredibilmente stimolante e un’esperienza musicale di vitale importanza». Bailey ha definito più volte quest’opera «il concerto per violoncello e orchestra più famoso di tutti i tempi. La registrazione effettuata dai tecnici della Telarc riesce a rendere in maniera palpabile il senso di eccitazione, la vitalità e la brillantezza che solo un’esecuzione dal vivo è in grado di esprimere». Da notare che Bailey esegue molto spesso questo concerto, anche con la Knoxville Symphony Orchestra. La grande passione di Bailey per il Concerto op. 104 si pone in stridente contrapposizione con la scarsa stima che Dvorák nutriva nei confronti del violoncello, che in un’occasione dichiarò: «Il violoncello è uno strumento meraviglioso, ma il suo posto è nell’orchestra e nelle formazioni cameristiche. In veste solistica, il violoncello non vale molto […] è vero, ho scritto un concerto per violoncello e orchestra, ma oggi ne sono pentito e non ne scriverò sicuramente nessun altro». Il programma di questo nuovo disco della Telarc comprende anche Lo spirito delle acque op. 107 e Nel regno della natura op. 91, due famose ouverture da concerto ispirate alla mitologia ceca e alla natura. Jun Märkl è direttore principale della MDR Symphony Orchestra di Lipsia e nel corso della sua carriera ha diretto compagini di primissimo piano tra cui l’Orchestre National de Lyon, l’Orchestra Filarmonica di Monaco di Baviera, la Gurzenich Orchestra di Colonia e la Radio Sinfonieorchester di Berlino, oltre a collaborare regolarmente con l’Orchestre de Paris e l’Orchestre Philharmonique de Radio France. Zuill Bailey suona su un violoncello costruito da Matteo Gofriller nel 1693, un tempo appartenuto a Mischa Schneider, violoncellista del mitico Budapest String Quartet. Parallelamente alla sua intensa attività concertistica, Zuill Bailey è direttore artistico di El Paso Pro Musica, professore di violoncello alla University of Texas at El Paso e direttore artistico del Sitka Summer Music Festival and Series a Sitka, in Alaska. Molto apprezzato per aver fatto conoscere la musica classica a un pubblico molto vasto, Bailey ha partecipato a numerosi programmi televisivi di grande successo, apparendo nella celebre serie della HBO Oz, nella quale interpreta la parte di un musicista che dopo aver ucciso un rivale si mette a suonare la musica di Bach. Nato ad Alexandria, in Virginia, Bailey si è diplomato al Conservatorio di Peabody e alla Juilliard School. Fondata nel 1930, la Indianapolis Symphony Orchestra esegue in media 200 concerti ogni anno di fronte a oltre 350mila spettatori. La ISO è l’istituzione artistica più importante dello stato dell’Indiana e una delle 16 orchestre professionistiche stabili degli Stati Uniti. Nel corso degli ultimi 80 anni la ISO è stata insignita di numerosi riconoscimenti di grande prestigio per i suoi concerti e le sue registrazioni, ha effettuato diverse tournée sia negli Stati Uniti sia all’estero e si è esibite in alcune delle sale da concerti più importanti del mondo come la Carnegie Hall di New York e il Kennedy Center di Washington. Nel 2010 la ISO ha scelto come suo nuovo direttore musicale Krzysztof Urbański. Jun Märkl ricopre gli incarichi di direttore principale e di direttore musicale della MDR Radio Symphony di Lipsia ed è giunto alla sesta e ultima stagione come direttore musicale dell’Orchestre National de Lyon. Märkl si esibisce spesso con molte delle orchestre più importanti d’Europa, soprattutto in Germania, in Scandinavia, nel Regno Unito e nei Paesi Bassi ed è salito più volte sul podio delle orchestre sinfoniche di Boston, Chicago, St Louis, Indianapolis, Baltimore, Montréal, Toronto, Seattle, Atlanta, Dallas, Philadelphia e Minnesota. Per quanto riguarda il repertorio operistico, Märkl è stato fino al 2006 direttore principale dell’Opera di Stato della Baviera di Monaco e ha diretto l’intero ciclo dell’Anello del Nibelungo con la Deutsche Oper Berlin e diverse altre produzioni con la Staatsoper di Vienna e la Semper Oper di Dresda, con la quale nel 2007 ha effettuato una trionfale tournée in Giappone. Nel 1996 Märkl ha debuttato alla Royal Opera House di Londra e nel 1998 alla Metropolitan Opera di New York.

ANTEPRIMA D'ASCOLTO

ANTONÍN DVORÁK (1841-1904): dello stesso autore...

ANTONÍN DVORÁK (1841-1904)

DVORAK: Integrale dei quartetti per archi – volume 3

2 CD

€ 25,82

ANTONÍN DVORÁK (1841-1904)

DVORAK: Sinfonie n. 8 e 9 "Dal Nuovo Mondo"

SHM SACD Single Layer

€ 40,00

ANTONÍN DVORÁK (1841-1904)

DVORAK: Sinfonie n. 8 e 9

UHQCD (Ultimate High Quality CD)

€ 40,00

ANTONÍN DVORÁK (1841-1904)

DVORAK: Concerto per violoncello e La calma del bosco

XRCD 24

€ 42,00

ANTONÍN DVORÁK (1841-1904)

DVORAK: Opere cameristiche

CD

€ 17,56

Il carrello č vuoto!

COME IMBALLIAMO
I TUOI DISCHI

 

AA.VV.: AA.VV.: The Audiophile Sound of MDG

€ 10,00

Username

Password

non ricordi la password ?

I piů Venduti

I dischi piů venduti di questo mese

1.

PATRICIA BARBER

PATRICIA BARBER: Higher

2.

SUPERTRAMP

SUPERTRAMP: Breakfast in America

3.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Making Movies

4.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Love Over Gold

5.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Dire Straits

6.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Love Over Gold

7.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Making Movies

8.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Dire Straits

9.

BEATLES

THE BEATLES: Abbey Road

10.

DIRE STRAITS

DIRE STRAITS: Communique

Tutti i Top Sellers >>

     
 

Sound and Music srl

SOUND AND MUSIC SRL - Via Mazzarosa 105 - 55100 LUCCA (LU) - P.IVA 01230860460 - Tel. 0583 581 327
Le immagini presenti nel sito sono registrate e sottoposte a Copyright © SOUND AND MUSIC SRL
E' fatto assoluto divieto di pubblicare, tutte o in parte, le immagini e/o i contenuti di questo sito, salvo espressa autorizzazione Copyright © 2010 Sound And Music - credits 2R Studio Web Solutions realizzazione siti web

Condizioni generali di vendita  |   Diritto di recesso