GERNSHEIM F.: The Piano Quintet

Esecutore: Gemeaux Quartett

Autore: Gernsheim F.

Numero dischi: 1

Barcode: 0761203758029

Cpo
CD
2015
CPO777580
2015-07-01
12,91 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Dopo aver pubblicato un disco comprendente due sinfonie di Friedrich Gernsheim, la CPO presenta agli appassionati di rarità cameristiche due quintetti per archi e pianoforte di questo compositore, che alcuni musicologi hanno definito una sorta di modello dei compositori europei vissuti a cavallo tra la fine del XIX e l’inizio del XX secolo. Nato a Worms nel 1839, Gernsheim fu il più giovane allievo a essersi iscritto – all’età di appena 13 anni – al Conservatorio di Lipsia. La sua educazione musicale proseguì poi a Parigi, uno dei fari musicali più luminosi dell’Europa di quegli anni, dove ebbe la possibilità di conoscere e di frequentare regolarmente alcune delle personalità musicali più carismatiche dell’epoca, tra cui Franz Liszt, Camille Saint-Saëns e Anton Rubinstein. In seguito Gernsheim assunse gli incarichi di direttore della musica municipale di Saarbrücken e di professore e direttore d’orchestra a Colonia, posti che mantenne per circa sei anni, passando poi a Rotterdam. Gernsheim trascorse gli ultimi quindici anni della sua vita a Berlino. Il Quintetto n. 1 per archi e pianoforte si colloca in maniera evidente nel solco tracciato da Johannes Brahms con il suo Quintetto in fa minore per archi e pianoforte, che era stato composto appena dodici anni prima. Gernsheim portò a termine il suo Quintetto n. 2 nel 1897, anno della morte di Brahms. La decisione di adottare per il primo movimento di questo lavoro la tonalità di si minore e il tempo di 6/8 – le stesse caratteristiche del Quintetto per archi e clarinetto di Brahms – deve essere vista come un omaggio alla memoria del grande compositore amburghese. Nelle prime battute dello Scherzo, Gernsheim rese onore anche al Quartetto Boemo, a cui aveva dedicato questo quintetto; in questo movimento (Molto grazioso e sempre scherzando) gli archi eseguono infatti un celebre motivo popolare boemo su scalate in staccato. Oggi possiamo solo immaginare con quanto piacere il brillantissimo pianista Gernsheim abbia preso parte alla gradevole prima esecuzione assoluta di quest’opera con i suoi amici del Quartetto Boemo.

Tracklist

Friedrich Gernsheim (1839-1916)
Quintetto n. 1 per archi e pianoforte op. 35
Quintetto n. 2 per archi e pianoforte op. 63

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward