Poulenc: Melodie Su Poemi Di Paul Eluard

Esecutore: Holger Falk,baritono; A.Zuppardo, piano

Autore: Poulenc

Numero dischi: 1

Barcode: 0760623177625

Mdg
CD
2013
MDG1776
2013-02-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

 

Una simbiosi creativa L’amicizia tra il grande poeta Paul Éluard e il compositore Francis Poulenc fu molto più di una semplice collaborazione tra artisti. In particolare, Éluard scrisse a Poulenc «È stato grazie alla vostra musica che ho capito per la prima volta fino in fondo le mie poesie» e fu grazie a Éluard che Poulenc imparò a esprimere gli aspetti più reconditi della sua personalità. In questo nuovo volume della loro straordinaria serie dedicata alla produzione vocale di Poulenc, Holger Falk e Alessandro Zuppardo offrono agli amanti di questo raffinato repertorio la possibilità di scoprire il felice e proficuo rapporto di simbiosi che unì questi due grandi artisti. Una sintesi del tutto convincente Sebbene siano sempre stati attratti dal verbo wagneriano, ogni volta che si trovarono a unire i versi alla musica i surrealisti si rivelarono sempre estremamente esitanti. Nonostante questo, il primo verso della prima opera presentata in questo disco, Tu vois le feu de la soir, è più che sufficiente per dissipare ogni dubbio, in quanto solo in pochissime occasioni la musica e la poesia hanno dato vita a un’unione così perfetta. Éluard tratteggia immagini di grande intensità espressiva – composte da elementi come acque cristalline, intime foreste, leoni guidati da uccelli usciti da nubi tempestose – che gli studiosi considerano tra i vertici della letteratura francese di tutti i tempi. Poulenc esaltò queste raffigurazioni con una parte pianistica di assoluta trasparenza e fu il primo a metterne in luce la fascinosa luminosità. Ritratti cubisti La fantasiosa immagine di un cavallo morto che spinge un carro coperto di piastrelle crea un’atmosfera drammatica che non può lasciare indifferente il cuore di nessuno. In particolare, nei sette brani di Le travail du peintre che raffigurano altrettanti famosi pittori cubisti si può notare una vera e propria sinestesia. Ascoltando queste geniali pagine è possibile apprezzare l’incontenibile energia creativa di Pablo Picasso e la serena vitalità di Marc Chagall. Nel diario di Poulenc si legge: «Per Klee è necessario un Presto». Una passione incontenibile Holger Falk possiede una predisposizione naturale per interpretare le opere di Poulenc, grazie al suo caldo timbro baritonale, alla sua straordinaria capacità di esprimere gli aspetti più reconditi e le infinite nuances di questi lavori e alla sua perfetta padronanza della pronuncia francese. Con il suo raffinato stile esecutivo Alessandro Zuppardo non si limita ad accompagnare la voce di Falk, ma ne enfatizza tutte le sfumature, uniformandosi in questo modo alle prescrizioni interpretative di Poulenc, che scrisse: «Non perdete tempo ad analizzare a fondo la mia musica, ma limitatevi ad amarla!». 

 

Già disponibile:

 

FRANCIS POULENC

mélodies su versi di guillaume apollinaire

Holger Falk, baritono

Alessandro Zuppardo, pianoforte

MDG1658 (CD alto prezzo)

«Una partecipazione emotiva intrisa di passionalità […] Interpretazioni pervase da una grande intensità espressiva […] Un disco di grandissimo interesse, con una superba qualità sonora e una presentazione estremamente accurata in grado di soddisfare tutti i gusti, soprattutto quelli degli appassionati della mélodie francese» (www.classical.net).

Tracklist

Francis Poulenc (1899-1963)
Mélodies su poesie di Paul Eluard e Louise de Vilmorin

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward