Oistrakh esegue Tchaikovsky

Esecutore: Oistrakh, Philharmonia Orchestra, Kletzk

Autore: N/A

Numero dischi: 1

Barcode: 0827565027323

Medici Masters
CD
2007
MM018
2007-12-01
15,00 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo
Originario di Lodz, il direttore polacco Paul Kletzki (1900-1973) studiò al Conservatorio di Varsavia e alla Hochschule di Berlino. Dopo aver lasciato Berlino nel 1934 ed essersi stabilito in Svizzera nel 1939, Kletzki iniziò la sua carriera internazionale dirigendo una serie di concerti al Festival di Lucerna (1943-46) e allaScala di Milano (1946). In seguito, Walter Legge lo chiamò a dirigere la Philharmonia Orchestra di Londra e gli consentì di stabilire proficui rapporti con la Israel Philharmonic Orchestra e la Czech Philharmonic Orchestra. La sua carriera direttoriale ebbe termine con lOrchestre de la Suisse Romande (1967-70) e nel 10973 Kletzki morì a Liverpool. Nato a Odessa, David Oistrakh (1908-1974) fu senza dubbio uno dei violinisti più carismatici di ogni tempo. Dopo essersi aggiudicato il primo premio nel Concorso Internazionale di Bruxelles del 1937, Oistrakh iniziò a esibirsi in Occidente negli anni Cinquanta e nel 1955 debuttò negli Stati Uniti. Oistrakh dimostrò sempre un grande interesse verso il repertorio contemporaneo, tenendo a battesimo i concerti per violino e orchestra di Khachaturian, Miaskovsky e Shostakovich e collaborando con Prokofiev. Questa novità della Medici Masters presenta la celebre incisione stereofonica della Patetica di Ciaikovsky effettuata in studio nel 1960 da Kletzki, una registrazione rimasta fuori catalogo per oltre ventanni. Concessa in licenza dalla EMI, questa splendida interpretazione è stata rimasterizzata dai master stereofonici originali delletichetta inglese, un fatto che ha consentito di ottenere una qualità sonora semplicemente strepitosa. Nel suo libro Conductors on Record, John Hunt ha scritto: «Queste registrazioni offrirono a Kletzki lopportunità di dimostrare la sua spiccata propensione per il repertorio romantico e tra di esse si contano alcune interpretazioni di altissimo livello, addirittura definitive. Pubblicata la prima volta nel 1961, la Patetica di Ciaikovsky diretta da Kletzki si colloca tra le migliori edizioni mai uscite di questo straordinario capolavoro. Il programma di questo disco è completato dalla celebre registrazione live del Concerto per violino e orchestra di Ciaikovsky fissata su disco da David Oistrakh e da Kletzki allo Stockholm Festival del 1955. Mai pubblicata in precedenza, questa incisione è estremamente rara».
Registrazione effettuata l11 e il 12 aprile del 1960 presso gli Abbey Road Studios di Londra (Patetica) e il 28 settembre del 1955 presso lo Stockholm Festival (Concerto).

Tracklist

Piotr Ilic Ciaikovsky (1840-1893)

Sinfonia n. 6 in si minore op. 74 Patetica

Concerto in re maggiore per violino e orchestra op. 35

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward