Brahms: Sinfonia N.2 (barbirolli)

Esecutore: Berliner Philharmoniker, Barbirolli

Autore: Brahms

Numero dischi: 1

Barcode: 0749677146924

Testament
CD
2011
TES1469
2011-11-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Il 23 marzo del 1956 la regina Elisabetta II pose la prima pietra della nuova Cattedrale di Coventry. Il nuovo edificio fu costruito accanto alle rovine della chiesa distrutta dai bombardamenti nazisti della seconda guerra mondiale secondo il progetto dell’architetto Basil Spence e la cattedrale fu consacrata il 25 maggio del 1962. Per quella solenne occasione Benjamin Britten compose il War Requiem, che venne eseguito per la prima volta cinque giorni più tardi. Al pubblico di tutto il mondo non sfuggì il fatto che il Song of Propitiation di questo commovente affresco antimilitarista fu cantato dal tenore Peter Pears e dal baritono Dietrich Fischer-Dieskau, un inglese e un tedesco, rappresentanti di due popoli che meno di vent’anni prima si erano combattuti con il fermo proposito di annientare il proprio nemico. Questo memorabile concerto vide grandi protagonisti anche i Berliner Philharmoniker. Nella primavera del 1961 il prevosto della cattedrale Harold Williams si recò da Wolfgang Stresemann, direttore della mitica orchestra berlinese, per esprimergli il suo desiderio di invitare i Berliner per dare al mondo un inequivocabile segno di pace, riconciliazione e amicizia. In quegli anni un gesto simile avrebbe potuto sembrare avventato, perché gli inglesi non avevano ancora dimenticato le terribili distruzioni causate al loro paese dai bombardieri tedeschi. Williams trovò in Stresemann un alleato entusiasta, che si mise immediatamente in contatto con il Senato di Berlino e il ministro degli Esteri di Bonn, riuscendo a reperire tramite il Senato e il governo della Repubblica Federale Tedesca i fondi necessari per finanziare il viaggio in Inghilterra della sua orchestra. All’inizio del giugno del 1962 i Berliner Philharmoniker sbarcarono così a Coventry per esibirsi in due concerti donati al pubblico inglese dalla città di Berlino e dalla Repubblica Federale Tedesca. Il primo concerto si tenne il 5 giugno del 1962 con Eugen Jochum alla testa dell’orchestra berlinese nella Settima Sinfonia di Beethoven e la Nona di Bruckner e il secondo ebbe luogo il giorno successivo con Sir John Barbirolli sul podio a dirigere un programma comprendente opere di Vaughan Williams, Haydn e Brahms. Purtroppo, di quest’ultimo concerto ci è pervenuta solo la registrazione della Seconda Sinfonia di Brahms, che oggi la Testament ripropone con una accurata rimasterizzazione in grado di far rivivere con la massima fedeltà possibile un evento storico di grande portata. 

Tracklist

Johannes Brahms (1833-1897)
Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 73

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward