MADAGASCAR - MAURICIUS:Musica tradizionale

Esecutore: Artisti vari

Autore: Madagascar-mauricius

Numero dischi: 1

Barcode: 3700089412318

Fuori catalogo dal: 01/01/2015

Playa Sound
CD
2012
PSSA141231
2012-05-01
8,90 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Questo splendido disco propone una bellissima antologia di séga ritmati e sincopati nell’interpretazione di alcuni degli artisti più leggendari delle paradisiache isole dell’Oceano Indiano, da Réunion alla Mauritius e dal Madagascar alle Seychelles.

Una gradevole aria di famiglia, questa è l’impressione che la maggior parte dei viaggiatori stranieri percepisce non appena mette piede nelle favolose isole dell’Oceano Indiano occidentale. Per molti questo deriva dalla lingua. Per poco che si sappia parlare il francese creolo, sulle isole Mauritius, a Réunion e nelle Seychelles si verrà facilmente capiti da tutti, visto che nel corso degli ultimi decenni questo idioma è diventato una sorta di lingua franca delle piccole isole dell’Oceano Indiano occidentale. Ma, ancora una volta, i viaggiatori francofoni avranno la sensazione – al tempo stesso curiosa e piacevole – di trovarsi non in uno sconfinato arcipelago, ma in un grande villaggio nel quale ogni isola costituisce un diverso quartiere, unito agli altri da legami stretti secoli fa che riguardano i commerci, la cultura, la pesca, l’agricoltura e oggi anche il turismo. Anziché farsi una concorrenza che finirebbe per rivelarsi dannosa per tutti, queste isole si completano l’una con l’altra.

Seychelles: in nessun altro arcipelago dell’Oceano Indiano è possibile trovare un ambiente naturale così incontaminato. Sulle sue 110 isole si trova un’infinità di spiagge da sogno. Considerate il cuore del mondo creolo, le Seychelles hanno una popolazione piuttosto ridotta (circa 70.000 abitanti) giunta per giunta abbastanza di recente (verso la fine del XVIII secolo), che ha contribuito a preservarne intatte le bellezze naturali.

Réunion: Isola piena di contrasti e dai paesaggi tanto meravigliosi quanto eterogenei. Questo dipartimento francese riesce a far coesistere armoniosamente la modernità, qualche elemento dello stile europeo e la straordinaria ricchezza multiculturale e multirazziale dell’Oceano Indiano.

Mauritius: Quest’isola francese è stata efficacemente definita «stella e chiave di volta dell’Oceano Indiano». Principale centro della Compagnia delle Indie Orientali, Mauritius svolse la funzione di faro di Alessandria per i paesi di questa regione del mondo. Dopo aver ottenuto l’indipendenza nel 1968, Mauritius ha conosciuto uno sviluppo economico, sociale e culturale semplicemente straordinario.

Madagascar: L’“Isola Rossa” si trova al centro del dispositivo geografico dell’Oceano Indiano occidentale. Si tratta di un’isola molto vasta, la cui superficie corrisponde a quelle della Francia e del Belgio. Popolato da oltre due millenni, il Madagascar vanta un incredibile numero di meraviglie naturali e una straordinaria cultura stratificatasi nel corso dei secoli grazie alla presenza di popoli venuti da altre regioni dell’Africa, dalla Malesia e dai paesi arabi e dell’Europa occidentale.

Tracklist

Mauritius
Pot Pourri de Ravannes (Roger Clency)
Missie Coutou (J.K. Nelson)
Vanne ca maille la (Roger Clency)
Alouda Limonade (Cyril Labonne)
Mama Mo Oule Marier (Roger Clency)
Madagascar
Fiainan Antananarivo (Dama)
Tsara Tsodrano (Bailly)
Ianareo Sy Izahay (Randriamanantsoa, Harrison Roland)
Dihy (Dama)
Ilemana (Randriamanantsoa, Harrison Roland)
Sento (Bailly)
Omeko Tsy Omeko (Randriamanantsoa, Harrison Roland)
Rasigara (Randriamanantsoa, Harrison Roland)
Réunion
TitFleur Fanée (Fourcade-Fossy)
Malaguie (Philippe Pauvrèze)
Agnès (Frédéric Espel)
Viens danser la musique du soleil (Ph. Pauvrèze)
Seychelles
Lewa Sega (Patrick Victor)
Goodbye Mahe (Patrick Victor)

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward