SCHNABEL: Klavierquintett - Klaviersonate

Esecutore: Pellegrini-Quartett;IrmelaRoelcke, piano

Autore: Schnabel

Numero dischi: 2

Barcode: 0761203747122

Cpo
CD
2013
CPO777471
2013-05-01
25,82 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Con questo splendido cofanetto doppio la CPO presenta una vasta antologia di opere cameristiche, lavori per pianoforte e Lieder di Artur Schnabel, che la maggior parte degli appassionati di oggi conosce come un pianista dal leggendario carisma, ma che parallelamente all’attività concertistica si dedicò con profitto anche alla composizione, scrivendo una serie di opere di grande interesse che hanno iniziato a essere riscoperte solo negli ultimi anni, anche – e forse soprattutto – grazie alla instancabile opera di apostolato portata avanti dall’etichetta tedesca. Schnabel seguì sempre con grande interesse le ultime tendenze presentate dalle avanguardie musicali e studiò con passione le opere di Arnold Schönberg molto tempo prima che venissero apprezzate dal pubblico di tutto il mondo. Questo fatto appare evidente in tutte le sue opere, che si collocarono sempre all’avanguardia tra i compositori suoi contemporanei. Composto tra il 1915 e il 1916, il suo Quintetto per archi e pianoforte – il cui manoscritto originali fu riscoperto solo nel 2001 contenuto in un pacco ordinario inviato dagli Stati Uniti da un mittente sconosciuto – non ottenne al suo primo apparire l’ammirazione che meritava. Questo giudizio tanto severo quanto ingiustificato viene ora completamente ribaltato da questa straordinaria interpretazione della pianista Irmela Roelcke e del Pellegrini Quartet. Questo lavoro di grande interesse non aveva solo la funzione di consentire a Schnabel di emanciparsi dalla produzione pianistica per passare a opere più impegnative, ma gli permise anche di impratichirsi nella scrittura cameristica e in particolare in quella per quartetto d’archi, un genere che avrebbe rivestito un ruolo di grandissima importanza nelle opere della sua maturità. Si tratta di un lavoro gradevole e molto originale, nel quale Schnabel dimostra di essere in grado di tradurre con precisione teutonica (è proprio il caso di dirlo) le sue idee musicali in una struttura assolutamente irreprensibile sotto l’aspetto formale. Nella prima fase della sua carriera, Schnabel dimostrò un notevole interesse per il genere liederistico, che in seguito gli consentì di acquistare una notevole fama di accompagnatore di cantanti, prima tra tutti sua moglie, il contralto Therese Behr.

Tracklist

Artur Schnabel (1882-1951)
Quintetto per archi e pianoforte
Klavierstücke op. 15
Sonata per pianoforte
Tre Fantasiestücke per pianoforte, violino e viola
Dieci Lieder op. 11
Sette Lieder op. 14

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward