SCHUBERT: Chamber works

Esecutore: T.Little,violino;P.Lane,piano,T.Hugh

Autore: Schubert

Numero dischi: 2

Barcode: 0095115185025

Chandos
CD
2015
CHAN10850
2015-04-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

L’elettrizzante collaborazione artistica tra Tasmin Little e Piers Lane torna per la gioia di tutti gli appassionati in questo imperdibile cofanetto doppio che raccoglie tutte le opere per violino e pianoforte di Franz Schubert, oltre alla Sonata per arpeggione e al Notturno in mi bemolle maggiore per violino, violoncello e pianoforte, che nel loro insieme formano un’antologia di capolavori intrisi di una straordinaria intensità emotiva. Tasmin Little e Piers Lane collaborano con successo da molto tempo sia nelle sale da concerto sia in ambito discografico. In questo disco la Tasmin e Lane sono affiancati dal violoncellista Tim Hugh, «un musicista che vive in maniera estremamente coinvolgente il passaggio creativo che porta dalle note scritte sulla partitura all’interpretazione» (The Times). Pianista e violinista di grandissimo talento, Schubert compose le sue prime opere per questi strumenti all’età di 19 anni; sotto l’aspetto musicale, si tratta di sonate a tutti gli effetti, sebbene l’editore Diabelli abbia apposto sul frontespizio il titolo di sonatine a causa della loro relativa brevità. Le opere per violino e pianoforte di Schubert costituirono anche un prezioso cammino di preparazione per la celebre Sonata per arpeggione, come si può facilmente notare dagli spunti di volta in volta esuberanti ed elegiaci di questo monumentale lavoro, sul quale nel corso degli anni si sono versati i classici fiumi d’inchiostro. Il Rondeau brillant, la Fantasia e l’Adagio sono brani successivi, che fanno spesso ricorso a uno degli elementi meno utilizzati nelle opere giovanili, vale a dire il virtuosismo. In passato i critici di Gramophone hanno sottolineato la «assoluta padronanza stilistica e la meravigliosa spontaneità» di questi artisti, che nel loro primo disco (CHAN10749) «sfoggiano alcuni passaggi di straordinario virtuosismo». 

Tracklist

Franz Schubert (1797-1828)
Fantasia in do maggiore per violino e pianoforte D.934
Sonatina in re maggiore per violino e pianoforte D.384 opera postuma 137 n. 1
Sonatina in la minore per violino e pianoforte D.385 opera postuma 137 n. 2
Sonatina in sol minore per violino e pianoforte D.408 opera postuma 137 n. 3
Grand Duo in la maggiore per violino e pianoforte D.574
Notturno in mi bemolle maggiore per violino, violoncello e pianoforte D.897 opera postuma 148
Sonata in la minore per violoncello e pianoforte D.821 Arpeggione

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward