AA.VV.: Cuban Symphonic Music

Esecutore: Orquestra Sinfonica National de Cuba

Autore: Aa.vv.

Numero dischi: 1

Barcode: 0760623187327

Mdg
CD
2014
MDG1873
2014-11-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Una tradizione favolosa Cuba si identifica con la musica. La prima cosa che viene in mente pensando a questo binomio è sicuramente il Buena Vista Social Club, reso famoso dal celebre film diretto da Wim Wenders, tuttavia la tradizione musicale cubana ha in serbo moltissime sorprese per gli appassionati. Nel suo disco d’esordio per la MDG, l’Orquesta Sinfónica Nacional de Cuba guidata con polso sicuro dal suo direttore principale Enrique Pérez Mesa svela al grande pubblico la straordinaria ricchezza della tradizione musicale cubana, che affonda le sue origini in un periodo di molto precedente alla colonizzazione spagnola e si è sviluppata tra il XIX e i primi decenni del XX secolo facendo coesistere armoniosamente numerosi influssi europei, la coinvolgente gioia di vivere degli abitanti dei Caraibi e una serie di elementi afroamericani, che nel loro insieme hanno creato un idioma musicale tanto originale quanto fascinoso. Una ritmica travolgente Il ritmo è presente in ogni angolo del’isola. Data questa premessa, nessuno può stupirsi del fatto che il programma di questo disco venga aperto dalle Tres Danzas cubanas di Alejandro García Caturla. Queste tre danze – la Danzadel tambor, i Motivos de danza e la DanzaIucumí – presentano agli ascoltatori i complessi schemi ritmici della musica cubana con un inarrivabile fascino. Eseguendo questi seducenti brani i musicisti della Orquesta Sinfónica Nacional de Cuba dimostrano di essere completamente nel loro elemento, esaltando al massimo la raffinata orchestrazione di Caturla – che da giovane aveva avuto la possibilità di studiare a Parigi con la grande Nadia Boulanger – al punto che gli ascoltatori verranno letteralmente travolti da questi vivacissimi brani anche in una veste sinfonica di stampo inconfondibilmente tradizionale. Un coniglio dal cappello Dopo questi brani di Caturla il Pregón y Danza di Enrique Gonzáles Mántici riesce a stupire con la sua scrittura iridescente, che ricorda da vicino i grandi capolavori dello stile impressionistico composti pochi anni prima. In ogni caso, anche in questo lavoro è la danza a essere sotto la luce dei riflettori, mentre in Ritmotiv Guido López-Gavilán del Rosario condensa l’essenza del mambo in un basso ostinato, sviluppando poco per volta una serie di motivi di eccezionale energia. Al contrario, Carlos Fariñas – unanimemente considerato uno dei più arditi sperimentatori della musica cubana del’ultimo scorcio del XX secolo – percorre una strada del tutto diversa, come si può facilmente notare dal suo preludio alla Penthesilea di Kleist, un ambizioso brano sperimentale nel quale l’autore – che è anche uno degli esponenti più rappresentativi della musica elettronica del suo paese – riserva all’orchestra una parte estremamente impegnativa. Un commovente congedo L’Orquesta Sinfónica Nacional de Cuba conclude il suo programma con un commovente lamento per archi composto nel 2010 dall’ormai novantaduenne Alfredo Diez Nieto alla memoria di sua moglie, scomparsa pochi mesi prima. Nella Elégia in memoriam a mi esposa Lillian Acosta le sillabe del nome “Lillian” diventano dolenti singulti e sotto la bacchetta di Enrique Pérez Mesa riesce a toccare le corde più profonde del cuore degli ascoltatori, ma senza scadere in facili sentimentalismi di facciata ed elevando un estremo saluto di grandissima intensità. Nel complesso si tratta di un disco di grandissimo interesse.

 

Già disponibili:

 

AA.VV.

classica cubana

Anette Maiburg, flauto; Joaquín Clerch, chitarra; Pancho Amat, tres

MDGSA1536 (SACD alto prezzo)

 

JOAQUIN CLERCH

concerti

Anette Maiburg, flauto; Joaquín Clerch, chitarra

Orquesta de Cámara de la Habana, Thomas Gabrisch, direttore.

MDGSA1742 (SACD alto prezzo)

Tracklist

Alejandro García Caturla (1906-1940)
Trois Danses cubaines
- Danza del tambor (Allegro vivo)
- Motivos de danzas (Allegro non troppo)
- Danza Iucumí (Allegro salvaje)
Carlos Fariñas (1934-2002)
Preludio para Penthesilea (1977)
Enrique Gonzáles Mántici (1912-1974)
Pregón y Danza
Guido López-Gavilán del Rosario (1944)
Ritmotiv
Alfredo Diez Nieto (1918)
In memoriam. A mi esposa Lillian Acosta (Adagio)

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward