Insane Harmony - Opere Inglesi 1650 - 1700

Esecutore: Musica Alta Ripa

Autore: N/A

Numero dischi: 1

Barcode: 0760623196121

Mdg
CD
2016
MDG1961
2016-11-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Splendido isolamento Il fatto che la Gran Bretagna sia un’isola è stato utilizzato spesso per spiegare le innumerevoli peculiarità dei suoi abitanti. Quello che in seguito venne definito negli ambienti politici internazionali come “splendido isolamento” affonda le sue radici culturali in un passato molto remoto. I membri dell’ensemble di strumenti originali Musica Alta Ripa – unanimemente considerata tra le formazioni più autorevoli del mondo nell’interpretazione del repertorio barocco – ha esplorato a fondo il patrimonio musicale fiorito nelle isole britanniche tra il 1650 e il 1750, scoprendovi molte gemme di meravigliosa bellezza. Questo disco – dal titolo molto emblematico di Insane Harmony – vuole rivelare questo vero e proprio tesoro al pubblico di appassionati di musica antica. Persuasione continentale Ascoltando questo disco è possibile fare una scoperta a dir poco stupefacente: infatti, mentre i compositori italiani e francesi stavano battendosi senza quartiere per assicurarsi la supremazia musicale su tutto il continente, per circa mezzo secolo in Inghilterra fiorì e regnò sovrano uno stile estremamente caratteristico, che in seguito dovette lasciare sempre più spazio agli influssi provenienti dall’estero. Una spiccata propensione a rimanere fedeli agli stili conservatori può anche spiegare la lunghissima fortuna goduta in questo periodo dal genere “divisions on a ground”, le variazioni su un basso ostinato che in tutti gli altri paesi europei erano ormai passate di moda da molto tempo. Nella sua Fantazia Henry Purcell dimostra di essere dotato di un magnifico talento drammatico, elaborando anche i motivi meno significativi in un perfetto stile contrappuntistico e con uno stupefacente virtuosismo, creando nel contempo sorprendenti modulazioni armoniche. Gloriosa rivoluzione Grazie al suo sconfinato talento, Purcell seppe essere allo stesso tempo conservatore e decisamente innovativo. In particolare, l’Orpheus Britannicus seppe fare coesistere armoniosamente la pavana, una danza di corte ormai del tutto desueta ai suoi tempi, con la allora modernissima ciaccona, dando vita a un abbinamento di sensazionale bellezza. Le opere dei contemporanei di Purcell presentano invece una riuscita commistione di spunti bizzarri con un’espressione spesso intrisa di malinconia. In questo variegato gruppo di compositori si segnalano William Lawes, che venne ucciso a 43 anni da un proiettile durante le sommosse della Guerra Civile, Thomas Tomkins, le cui opere continuarono a riflettere le persistenti influenze dell’epoca elisabettiana, e William Williams, compositore scomparso a soli 26 anni, che non ebbe il tempo di assimilare completamente lo stile di Arcangelo Corelli. La nuova dinastia Hanover La scelta dell’ensemble Musica Alta Ripa di dedicarsi in questo disco di sorprendente bellezza a un patrimonio musicale che fino a questo momento non si è visto riconoscere l’attenzione che meriterebbe si è rivelata alla fin dei conti una decisione molto oculata. Grazie alla loro spiccata congenialità con l’universo sonoro inglese, questi specialisti del repertorio barocco degli Hanover ci propongono oggi un disco di straordinaria piacevolezza d’ascolto, che saprà sicuramente conquistare anche chi non nutre un particolare interesse per la musica antica.

 

L’ensemble Musica Alta Ripa su MDG:

 

JEAN-MARIE LECLAIR

opere cameristiche

Musica Alta Ripa

MDG1762 (CD alto prezzo)

 

AA.VV.

giro d’italia

Musica Alta Ripa

MDG1617 (CD alto prezzo)

Tracklist

Henry Purcell (1659-1695)
Suite in sol maggiore a 4 Z.770
Fantazia on a ground in re maggiore per tre violini e basso continuo Z.731
Pavana e Ciaccona in sol minore per tre violini e basso continuo Z.572 e Z.730
William Lawes (1602-1645)
Suite in re minore per due violini, violoncello e organo
Thomas Tomkins (1572-1656)
Voluntary in do maggiore per clavicembalo
Voluntary in la minore per clavicembalo
Matthew Locke (1621/22-1677)
Suite in mi minore per flauto dolce e basso continuo
Suite in re minore/re maggiore per due violini e basso continuo
William Williams (1675-1701)
Sonata in la minore per flauto dolce, violino e basso continuo

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward