CIAIKOVSKY: Sinfonia N.6 - DVORAK: Rusalka

Esecutore: Pittsburgh Symphony Orchestra, M.Honeck

Autore: Ciaikovsky

Numero dischi: 1

Barcode: 0030911272029

SACD Ibrido
2016
RR720SA
2016-07-01
26,00 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

In un’occasione Piotr Ilic Ciaikovsky disse a proposito della sua Sesta Sinfonia “Patetica”: «Ritengo che questa sinfonia sia di gran lunga la mia opera migliore e senza alcun dubbio quella in cui ho saputo esprimere me stesso con maggiore sincerità. La amo come non ho mai amato nessun’altra mia creazione musicale». Le illuminanti note di copertina di questo disco scritte dal direttore Manfred Honeck consentono di dare un sguardo in profondità nell’anima del grande compositore russo e di farsi un’idea molto realistica della affascinante concezione artistica e delle scelte prese da uno dei direttori d’orchestra più acclamati del mondo. In particolare, in questo testo di Honeck si legge: «Non sussiste alcun dubbio sul fatto che Ciaikovsky abbia trasfuso tutta la sua anima in questo impareggiabile capolavoro. Per questo, oso affermare che sotto certi aspetti Ciaikovsky abbia fatto l’esperienza della sua ormai imminente morte tramite la musica. Si può essere certi che solo qualcuno che abbia compreso fino in fondo il senso della vita e della morte sia in grado di evocare atmosfere di questa insostenibile intensità e sono profondamente grato nei confronti di tutti i musicisti della Pittsburgh Symphony Orchestra che mi hanno accompagnato nella realizzazione di questo disco, sfoderando un livello tecnico molto vicino alla perfezione per raggiungere un’espressività così intensa e coinvolgente». Il programma di questo disco comprende anche la prima registrazione mondiale della Fantasia da Rusalka, una suite orchestrale scritta dallo stesso Honeck e dall’arrangiatore Tomas Ille sulla base dei motivi più conosciuti della celebre opera di Antonín Dvorák. Questo disco rappresenta il quinto volume della serie di SACD ibridi multicanale Pittsburgh Live!, a sua volta inserita nella famosa collana Fresh! della Reference Recordings. Ognuno di questi dischi è stato insignito dalle riviste specializzate di tutto il mondo di riconoscimenti di grande prestigio. In particolare, i due dischi dedicati alla produzione orchestrale di Janácek e di Dvorák (RR710SA) e alla Quarta Sinfonia di Bruckner (RR713SA) hanno ricevuto una nomination ai Grammy Awards nella categoria Miglior Disco Orchestrale. A partire dalla sua fondazione avvenuta nel 1896, la Pittsburgh Symphony Orchestra si è messa in grande evidenza per la sua straordinaria qualità artistica, per una storia gloriosa che l’ha vista al fianco di alcuni dei solisti e dei direttori d’orchestra più carismatici del mondo e per il concreto impegno culturale che ha sempre profuso per la regione di Pittsburgh e la sua cittadinanza. Nel corso del tempo, sul suo podio si sono alternati alcuni dei direttori più famosi del mondo, tra cui Fritz Reiner (1938-48), William Steinberg (1952-76), André Previn (1976-84), Lorin Maazel (1984-96) e Mariss Jansons (1995-2004). Questa gloriosa tradizione musicale di spessore internazionale è proseguita nell’autunno del 2008, quanto l’austriaco Manfred Honeck è stato chiamato a ricoprire il ruolo di direttore principale della Pittsburgh Symphony Orchestra. Nel corso degli anni la Pittsburgh Symphony Orchestra è sempre stata in prima fila nella valorizzazione delle opere dei compositori americani, avendo tenuto a battesimo nel 1955 la PrimaSinfonia “Jeremiah” di Leonard Bernstein e nel 1986 Short Ride in a Fast Machine di John Adams. La Pittsburgh Symphony Orchestra può vantare al suo attivo anche una lunga e luminosa storia nei campi della registrazione e dei concerti radiofonici. Grazie alla sua lunga e luminosa storia di tournée sia negli Stati Uniti sia all’estero, che dal 1900 l’ha vista per ben 37 volte nelle principali sale da concerto europee, sudamericane e dell’Estremo Oriente, la Pittsburgh Symphony Orchestra continua a essere acclamata dalla critica tra le orchestre più grandi e brillanti del mondo. Questo disco e gli altri volumi della collana Pittsburgh Live! sono stati registrati e masterizzati dal team di Soundmirror, le cui strepitose registrazioni, orchestrali, cameristiche, solistiche e liriche hanno ottenuto complessivamente oltre settanta nomination ai Grammy Awards e un gran numero di premi. Soundmirror ha registrato dischi per tutte le principali etichette specializzate in musica classica e a partire oggi anche per la Reference Recordings.

Tracklist

Piotr Ilic Ciaikovsky (1840-1893)
Sinfonia n. 6 in si minore op. 74 Patetica
Antonín Dvorák (1841-1904)
Fantasia da Rusalka (arrangiamento: Manfred Honeck e Tomas Ille)

16 altri prodotti nella stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

arrow_upward