SIBELIUS: Sinfonia N.2

Esecutore: Philharmonia Orchestra, Paul Kletzki

Autore: Sibelius

Numero dischi: 1

Barcode: 5060218892625

Jvc
Xrcd
2015
HIQXRCD026
2015-01-01
42,00 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

In questo disco Paul Kletzki dirige la Philharmonia Orchestra in una leggendaria interpretazione della Seconda Sinfonia in re maggiore di Jean Sibelius. Oggi Kletzki è ricordato soprattutto per la sua luminosa carriera di direttore d’orchestra, mentre la sua attività di compositore è stata quasi dimenticata. Nato in Polonia nel 1900, Kletzki entrò a far parte della Orchestra Filarmonica di Varsavia all’età di soli 15 anni e – dopo aver preso parte agli ultimi sanguinosi combattimenti della prima guerra mondiale – si iscrisse alla facoltà di Filosofia dell’Università di Varsavia. Nel corso degli anni Venti compose diverse opere di grande interesse, alcune delle quali vennero dirette addirittura da Arturo Toscanini. A causa della sua fede ebraica, nel 1933 Kletzki fu costretto ad abbandonare la Germania nazista e a trasferirsi in Italia. Dopo l’introduzione delle leggi razziali in Italia volute dal regime fascista, nel 1936 Kletzki si rifugiò in Unione Sovietica e in seguito in Svizzera. Nel 1942 Kletzki pose definitivamente fine alla sua attività compositiva, stroncato dal dolore di aver perso buona parte della sua famiglia nei campi di concentramento e dalla disumanità dei nazisti, che distrusse il suo spirito e la sua creatività. In questo terribile periodo Kletzki iniziò a dedicarsi alla direzione d’orchestra, un ambito in cui rivelò di possedere un grandissimo talento. Dopo la fine della seconda guerra mondiale Kletzki fu invitato da Walter Legge a dirigere la appena costituita Philharmonia Orchestra di Londra, con la quale registrò diversi dischi di altissimo livello. Nel 1954 fu nominato direttore principale della Liverpool Philharmonic Orchestra e tra il 1958 e il 1961 ricoprì il posto di direttore principale della Dallas Symphony Orchestra. Dal 1966 al 1970 Kletzki fu direttore principale dell’Orchestre de la Suisse Romande e morì quattro anni più tardi, nel 1974. Nella recensione originale di questo disco pubblicata su Gramophone nel giugno del 1956 si legge: «Kletzki si accosta a questa sinfonia con un piglio impetuoso che si rivela del tutto vincente, grazie sia alla magnifica prestazione dell’orchestra sia all’eccellente qualità sonora. Kletzki dimostra di essere in grado di esprimere ogni aspetto di quest’opera, si tratti di un’agile figurazione orchestrale, di un vigoroso attacco, di un morbido pizzicato o di un delicato passaggio solistico […] Tutto questo con una brillante qualità sonora e un eccellente bilanciamento interno». Questo disco è stato accuratamente rimasterizzato utilizzando i nastri analogici originali della EMI e stampato su XRCD, un supporto in grado di fornire una qualità sonora di gran lunga superiore a qualsiasi altro mezzo digitale, che può essere riprodotto su ogni lettore CD.


Tracklist

Jean Sibelius (1865-1957)
Sinfonia n. 2 in re maggiore op. 43

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward