BACH: Overture NN.1 - 4

Esecutore: Concerto Copenhagen, Lars Ulrik Mortensen

Autore: Bach

Numero dischi: 1

Barcode: 0761203534623

Cpo
CD
2021
CPO555346
2021-04-01
18,50 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Le suites per orchestra di Bach in un’esecuzione veramente autentica

Principale orchestra barocca della Danimarca, il Concerto Copenhagen è diventato nel corso degli anni uno dei migliori ensemble di strumenti originali dei paesi scandinavi, in grado di reggere più che degnamente il confronto con le più affascinanti e innovative formazioni che si occupano del repertorio barocco nel mondo. In questo disco il Concerto Copenhagen esegue le celebri Suites per orchestra di Johann Sebastian Bach. A dispetto delle minuziose ricerche condotte per molti anni dai musicologi, non è ancora stato possibile stabilire con certezza quando siano state scritte queste opere. In base alle evidenze raccolte dagli studiosi, tutto sembra dimostrare che queste suites siano state composte molto prima di quanto si fosse ipotizzato in passato e che siano state adattate in seguito al nuovo ambiente musicale di Lipsia, dove Bach si era trasferito nel 1723. Date queste premesse, non è insolito che queste opere vengano oggi eseguite – come avviene in questa registrazione – senza trombe e timpani. Più in particolare, sebbene la celebre Suite n. 3 BWV 1068 sia un’opera di straordinaria bellezza dai toni cerimoniali, in realtà gli strumenti a fiato non rivestono un ruolo particolarmente significativo. Queste suites sono oggi unanimemente considerate tra le opere più famose e amate della produzione del sommo Cantor lipsiense e nei loro movimenti si possono trovare alcune delle melodie più famose di tutto il repertorio barocco. Per esempio, la Suite n. 2 in si minore termina con il celeberrimo assolo di flauto della Badinerie (una danza dai toni brillanti e giocosi), che viene utilizzata con frequenza per accompagnare spot e programmi televisivi. Con questo brano, possiamo scoprire un lato di Bach poco conosciuto dal pubblico, lontano anni luce dall’immagine universalmente nota del compositore alla perenne ricerca dei contenuti più profondi della fede e degli aspetti più reconditi dell’anima umana. D’altra parte, Bach scrisse solo di rado melodie più morbide e accattivanti e danze dai ritmi più eleganti dei 24 movimenti in cui sono divise queste suites, che brillano di un’atmosfera magica e di un’infinità di sfumature timbriche.

Concerto Copenhagen, Lars Ulrik Mortensen, clavicembalo e direzione

Johann Sebastian Bach (1685-1750)

Suite n. 1 in do maggiore BWV 1066

Suite n. 2 in si minore BWV 1067

Suite n. 3 in re maggiore BWV 1068

Suite n. 4 in re maggiore BWV 1069

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward