Suchon Eugen: Musica Orchestrale

Esecutore: Estonian Symphony Orchestra, N.Jarvi

Autore: Suchon eugen

Numero dischi: 1

Barcode: 0095115184929

Chandos
CD
2015
CHAN10849
2015-05-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Sebbene oggi le sue opere vengano eseguite solo raramente, Eugen Suchon è stato il compositore slovacco più influente e rispettato del XX secolo. In questo disco di sorprendente bellezza vengono presentate tre delle sue più grandi opere sinfoniche nell’interpretazione della Estonian National Symphony Orchestra, sapientemente guidata dal suo direttore artistico Neeme Järvi. Suchon compose questi lavori durante la sua lunga permanenza a Bratislava, nel corso della quale volse il suo interesse alle origini del patrimonio popolare slovacco e all’ampliamento della sua tavolozza tonale. Nei quattro movimenti della Baladická suita (Suite di ballo) del 1935 Suchon inserì diversi elementi peculiari della musica tradizionale del suo paese e dimostrò il suo altissimo magistero nel campo dell’orchestrazione, dando vita a un brano dai tratti quasi impressionistici, intriso di una grandissima energia e di una spiccata vitalità. Portata a termine nel 1953, Metamorfózy esprime in maniera molto realistica le sensazioni provate dal compositore durante gli anni della seconda guerra mondiale, partendo dalla relativa tranquillità degli anni precedenti al 1939, procedendo con un Allegro moderato dal quale traspaiono le luttuose immagini dei combattimenti, per finire con due movimenti pervasi rispettivamente da un’aura di pace e da un’atmosfera trionfale. Se la Symfoniettarustica, completata nel 1956, si apre con alcuni elementi lirici e rapsodici che ricordano laMetamorfózy, quest’opera dai toni agresti, ricavata da una precedente Sonata rustica per pianoforte, dimostra meglio di qualsiasi parola i risultati che Suchon raggiunse tramite le sue sperimentazioni sulle modalità della musica tradizionale slovacca. Vincitrice nel 2004 e nel 2010 di due prestigiosi Grammy Award, la Estonian National Symphony Orchestra è la compagine orchestrale professionale più antica del piccolo paese baltico e compie spesso applaudite tournée in ogni parte del mondo. 

Tracklist

Eugen Suchon (1908-1993)
Baladická suita op. 9
Metamorphosis
Symfonietta rustica

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward