BACH: Partita N.2 - Ciaccona e altro

Esecutore: Norddeutscher Kammerchor, Jurgensen

Autore: Bach

Numero dischi: 1

Barcode: 0760623200460

Mdg
Sacd Ibrido
2017
MDGSA2004
2017-09-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Una ricerca appassionante La musica classica può riservare ai suoi appassionati scoperte assolutamente incredibili, degne dei migliori romanzi gialli. Utilizzando metodi di ricerca degni di un vero segugio, Gertrud Schilde ha compiuto uno studio molto approfondito sull’enigmatica e monumentale Ciaccona della Partita in re minore di Johann Sebastian Bach, che le ha consentito di fare incredibili scoperte rappresentate da una serie di melodie di corali tradizionali celate nella struttura quanto mai complessa di quest’opera. In questo illuminante disco la violinista tedesca e il Norddeutscher Kammerchor diretto da Maria Jürgensen ci presentano queste sensazionali scoperte. Tragici contenuti La Ciaccona è attraversata in tutta la sua lunghezza come un fil rouge dal confortante inno pasquale di Martin Lutero Christ lag in Todesbanden. I corali, da Jesu deine Passion a Den Tod niemand zwingen kunnt, fino a Jesu meine Freude, intrecciano tra loro i temi contrastanti ma profondamente correlati della morte e della resurrezione. Questa scelta non è affatto casuale, in quanto Bach compose quest’opera poco dopo la morte della sua prima moglie Maria Barbara. Il compositore di Eisenach apprese questa tragica notizia solo dopo essere tornato da un viaggio ufficiale a Karlsbad, quando la sua adorata moglie era già stata sepolta. Labili tracce Date queste premesse, nessuno può stupirsi del fatto che nella Ciaccona siano presenti labili tracce del ricordo di Maria Barbara. Va però detto che Bach non sarebbe stato Bach se avesse inserito citazioni evidenti, preferendo invece affidarsi a un enigmatico misticismo basato sulla numerologia. Il nome della moglie compare più volte, così come l’anno della sua scomparsa e i nomi dei loro figli. Sotto questo aspetto, la Ciaccona – che rivestiva già un’importanza fondamentale nel ciclo delle tre sonate e tre partite per violino solo di Bach – assume i connotati di un immortale omaggio alla moglie prematuramente scomparsa. Una qualità sonora di sensazionale realismo Gertrud Schilde aggiunge a questa spettacolare scoperta un ulteriore elemento di grande interesse, eseguendo con Jan Philip Schulze la versione per violino e pianoforte della Ciaccona realizzata da Felix Mendelssohn, che contribuisce a gettare nuova luce sulla struttura ritmica e armonica di questo capolavoro. Da parte sua, la ispirata direttrice del coro Maria Jürgensen ci offre una lettura fresca e vibrante dei corali. Questo SACD ibrido non solo garantisce piana soddisfazione ai cultori del suono stereofonico, ma riesce anche ad avverare i sogni di tutti quegli appassionati della grande musica che tengono nella debita considerazione gli aspetti audiophile di una registrazione tridimensionale realizzata con l’innovativa tecnologia 2+2+2 di cui la MDG detiene l’esclusiva. 

Tracklist

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Auf meinem lieben Gott
Partita n. 2 in re minore per violino solo BWV 1004
- Allemanda
- Corrente
- Sarabanda
- Giga
Dein Will gescheh allzeit
Befiehl du deine Wege
Jesu, meine Freude
Christ lag in Todesbanden
Den Tod niemand zwingen kunnt
Ciaccona BWV 1004
In meines Herzens Grunde
Nun lob mein Seel den Herren
Wo soll ich fliehen hin
Jesu, deine Passion
Ciaccona (arrangiamento per violino e pianoforte di Felix Mendelssohn)

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward