CLARA SCHUNMANN: Integrale dei Lieder

Esecutore: artisti vari

Autore: Clara Schunmann

Numero dischi: 1

Barcode: 0760623211466

Mdg
SACD Ibrido
2019
MDGSA2114
2019-02-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Edizione per il bicentenario della nascita Questo imperdibile SACD riunisce per la prima volta in un solo disco tutti i Lieder di Clara Schumann nella loro tonalità originale, un omaggio doveroso per celebrare il secondo centenario della nascita di questa straordinaria compositrice. Questa nuova integrale appare particolarmente intensa e vibrante, perché tutti i brani sono stati eseguiti nella loro versione originale, scegliendo di volta in volta la soluzione più adatta tra una voce femminile e una maschile. Il soprano Miriam Alexandra e il tenore Peter Gijsbertsen fanno in questo ampiamente la loro parte, mentre la grande esperienza nell’arte dell’accompagnamento del pianista Jozef De Beenhouwer contribuisce a mettere in grande evidenza l’interpretazione dei due cantanti. Una intensa carriera musicale Clara Schumann godette come pianista di una vasta fama in tutti i paesi europei anche dopo essersi sposata, aver messo al mondo una numerosa nidiata di bambini, aver assolto i suoi compiti di donna di casa ed essere diventata l’assistente del suo amatissimo Robert. In realtà, Clara aveva rivelato di possedere un grande talento come compositrice fin dalla più tenera età, come è possibile rendersi conto ascoltando Der Wanderer e Der Wanderer in der Sägemühle, composti all’età di appena 12 anni. In seguito, Robert Schumann incoraggiò la sua adorata moglie a scrivere nuove opere e ne fece pubblicare molte insieme alle proprie, un fatto del tutto insolito in un’epoca in cui molti frequentatori delle sale da concerti non si facevano scrupolo di storcere il naso di fronte alle opere delle compositrici donne. Specialista di Lieder Clara raggiunse uno dei vertici della sua arte nel ciclo per voce e pianoforte Jucunde. L’impegnativa parte del pianoforte rivela il talento di una delle più grandi virtuose del XIX secolo, senza però mettere in secondo piano il cantante, che può sfoggiare una linea vocale caratterizzata da un fascino luminoso, una sottile malinconia e un’incontenibile joie de vivre. Robert era particolarmente fiero dello splendido Lied di Clara basato sui versi immortali della Veilchen di Goethe, anche se – o forse proprio per questo – questo brano doveva per forza fare i conti con la magistrale versione di Mozart. Una produzione di spettacolare bellezza Dopo la morte di Robert nel manicomio di Endenich, Clara abbandonò quasi del tutto l’attività compositiva, una decisione davvero deprecabile, come ci si può facilmente rendere conto ascoltando i meravigliosi brani in programma in questo disco, e una ragione più che valida per riproporre con la massima cura possibile tutte le opere giunte fino ai giorni nostri con un SACD ad alta risoluzione, che con la sua spettacolare immagine sonora tridimensionale riuscirà sicuramente a soddisfare anche le aspettative degli audiofili più esigenti.

Tracklist

Clara Schumann (1819-1896)
Tre Lieder op. 12
- Er ist gekommen in Sturm und Regen
- Liebst du um Schönheit
- Warum willst du andre fragen
Sei Lieder op. 13
- Ich stand in dunklen Träumen
- Sie liebten sich beide
- Liebeszauber
- Der Mond kommt still gegangen
- Ich hab in deinem Auge
- Die stille Lotosblume
Sei Lieder op. 23 da Jucunde
- Was weinst du, Blümlein
- An einem lichten Morgen
- Geheimes Flüstern hier und dort
- Auf einem grünen Hügel
- Das ist ein Tag, der klingen mag
- O Lust, o Lust
Walzer
Der Abendstern
Der Wanderer
Der Wanderer in der Sägemühle
Am Strande
Ihr Bildnis
Volkslied (Es fiel ein Reif)
Die gute Nacht, die ich dir sage
Sie liebten sich beide
Lorelei
Oh weh des Scheidens, das er tat
Mein Stern
O Thou my Star
Beim Abschied
Das Veilchen

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward