Taneyev: Integrale Dei Trii Per Archi

Esecutore: Belcanto Strings

Autore: Taneyev

Numero dischi: 1

Barcode: 0760623100326

Mdg
CD
2016
MDG1003
2016-11-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Compositori di primo piano Sarebbe veramente difficile trovare un nome altrettanto altisonante come quello di Sergei Ivanovich Taneyev e la sua produzione è tanto pregevole quanto sottovalutata. Per questo motivo, la MDG ha deciso di ristampare l’integrale dei trii per archi di questo grande compositore russo realizzata dagli ambiziosi componenti del Belcanto Strings. Alto lignaggio «Taneyev è l’esponente più autorevole dello stile contrappuntistico in Russia e con ogni probabilità non teme rivali nemmeno in Occidente»: questa era l’opinione di un intenditore dai gusti tutt’altro che facili come Piotr Ilic Ciaikovsky. E in Occidentale quali erano i suoi possibili rivali? Vi dicono niente i nomi di Franz  Liszt, Richard Wagner e Johannes Brahms? Un artista a tutto tondo Oltre a essere un brillante compositore, Taneyev era anche un didatta di grande talento – tra i suoi numerosi allievi al Conservatorio di Mosca meritano di essere citati i nomi di Sergei Rachmaninov e di Aleksandr Scriabin – ed ebbe il grande onore di essere considerato il capostipite della gloriosa tradizione pianistica russa. Una tattica sicura La creatività di Taneyev trovò la sua massima espressione nel genere cameristico, nel quale i contrasti drammatici tra gli spunti eroici e i teneri motivi sentimentali si fondono in un emozionante linguaggio ispirato al Romanticismo nazionale russo, che in seguito avrebbe ispirato la maggior parte dei suoi allievi. Un trio da copertina La formazione cameristica protagonista di questo disco merita senza alcun dubbio il nome di Belcanto Strings, in quanto i suoi componenti dimostrano di possedere una grande attenzione al bilanciamento tonale e alla musicalità e una profonda capacità di comprensione di opere cameristiche rimaste sempre alla periferia del grande repertorio cameristico. La loro registrazioni dei trii per archi di Fuchs e di Reinecke realizzate qualche anno fa per la MDG sono state accolte con unanime entusiasmo dalla stampa specializzata di tutto il mondo, al punto da essere definite «al tempo stesso suggestive e di gradevole ascolto» (Scala), «sonorità opulente e di lussureggiante bellezza» (FonoForum) e lodate per la loro «brillante interpretazione» (Pizzicato).

 

Sergei Taneyev su MDG:

 

SERGEI TANEYEV

quintetti per archi op. 14 e 16

Utrecht String Quartet; Pieter Wispelway, violoncello; Alexander Zemtsov, viola

MDG1923 (CD alto prezzo)

 

SERGEI TANEYEV

quintetto per archi e pianoforte op. 30. lieder

Leipziger Streichquartett, Marina Prudenskaya, mezzosoprano; Olga Gollej, pianoforte

MDG1917 (CD alto prezzo)

Tracklist

Sergei Taneyev (1856-1915)
Trio in re maggiore per archi (1879-80)
Trio in si minore per archi (1913)
Trio in mi bemolle maggiore per archi op. 31

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward