LEOPOLD I: Il Sacrifizio d'Abramo - Miserere per la settimana santa

Esecutore: WESER-RENAISSANCE Bremen, Manfred Cordes

Autore: Leopold I

Numero dischi: 1

Barcode: 0761203511327

Cpo
CD
2020
CPO555113
2020-07-01
18,50 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Grande compositore e grande imperatore

L’imperatore d’Austria Leopoldo I riservò alla musica un posto di primissimo piano nel panorama culturale della sua epoca. In particolare, non si stancò mai di stimolare la composizione di opere nuove nella sua corte viennese e scrisse lui stesso circa 150 arie in italiano, diversi oratori in tedesco, commedie musicali e parecchie opere sacre. Il suo oratorio Il sagrifizio d’Abramo occupa un ruolo di particolare importanza tra le opere per la Settimana Santa scritte a Vienna nella seconda metà del XVII secolo, soprattutto perché il personaggio di Isacco viene descritto come una prefigurazione di Cristo. Il fatto che il librettista, il conte Caldana, abbia deciso di collocare la scena del sacrificio con grande enfasi nella prima parte del testo consentì all’oratorio di esprimere significati del tutto inediti, in quanto l’Ubbidienza e l’Humanità intrecciano un fitto dialogo con Abramo fin dall’inizio del dramma. Sebbene all’epoca della composizione di questo oratorio avesse appena 20 anni, Leopoldo era già un compositore del tutto maturo e capace di esprimere con la sua musica anche le situazioni più disperate, in qualche caso spingendosi addirittura oltre i limiti della scrittura tonale dei suoi tempi, come notarono e compresero molto bene i suoi contemporanei. Il Miserere di Leopoldo si fa apprezzare soprattutto grazie al suo insolito organico, che comprende esclusivamente strumenti ad arco.

Weser-Renaissance Bremen, Manfred Cordes, direttore

Leopoldo I (1640-1705)

Il sagrifizio d’Abramo

Miserere per la Settimana Santa

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward