Concerti per piano Vol.37 - Napravnik

Esecutore: BBc Scottish Symp.Orch.

Autore: N/A

Numero dischi: 1

Barcode: 0034571175119

Hyperion
CD
2005
CDA67511
2005-07-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Sebbene il suo nome sia ormai caduto nelloblio, Eduard Nápravník fu uno dei compositori più importanti del panorama musicale russo del XIX secolo. Come direttore del Teatro Mariinsky, Nápravník ebbe modo di collaborare con molti dei compositori di maggior talento della sua epoca, compreso Ciaikovsky e il Gruppo dei Cinque. La sua produzione comprende quattro opere liriche e parecchi lavori di ogni genere, tra i quali spiccano quattro sinfonie e le sue opere per pianoforte e orchestra presentate in prima registrazione mondiale su questo disco. Il suo Concerto in la minore (1877) inizia con una chiara citazione del tema del Dies irae del Requiem di Verdi ed è pervaso da un lirismo e da unenergia davvero straordinari, concludendosi con un movimento lento dalle movenze tipiche di un notturno e con un Finale dalla vena danzante. La Fantaisie russe (1881) è invece basata su quattro celebri motivi popolari russi, rivelando da un lato una straordinaria ricchezza melodica e dallaltro un piglio virtuosistico dai tratti spesso trascendentali. Sebbene oggi la sua fama sia legata in primo luogo al fatto di essere stato il maestro di Vladimir Horowitz e di Simon Barere, Felix Blumenfeld rivestì un ruolo di grande importanza come pianista, direttore, editore, insegnante e compositore. Il suo Allegro de concert (1889) fa coesistere atmosfere di sapore orientaleggiante che sotto molti aspetti ricordano celebri opere di Glinka, Rubinstein e Balakirev con uno stile legato a filo doppio con lesperienza lisztiana. Nato a Kiev ma residente da anni a Londra, Evgeni Soifertis riporta alla vita queste splendide pagine, sfoggiando una personalità ricca di poesia e uno straordinario slancio virtuosistico. Questo suo disco desordio con la Hyperion nel quale viene meravigliosamente accompagnato dalla BBC Scottish Symphony Orchestra diretta da un ispirato Alexander Titov, costituisce un ulteriore tassello di grande importanza a una delle collane più interessante mai apparse sul mercato discografico.

Tracklist

Eduard Nápravník (1839-1916)

Concerto symphonique in la maggiore op. 27

Fantaisie russe in si minore op. 39

Felix Blumenfeld (1863-1931)

Allegro de Concert in la maggiore op. 7

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward