BACH:Trascrizioni di concerti di Vivaldi

Esecutore: Sophie Yates, clavicembalo

Autore: Bach

Numero dischi: 1

Barcode: 0095115079621

Chandos
CD
2013
CHAN0796
2013-09-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Questo nuovo disco della collana Chaconne riunisce tutti gli arrangiamenti per clavicembalo realizzati da Johann Sebastian Bach sul modello dei concerti strumentali del suo contemporaneo veneziano Antonio Vivaldi e di un concerto ciascuno dei fratelli Alessandro e Benedetto Marcello. Questi lavori sono eseguiti da Sophie Yates, clavicembalista di vaglia che per la Chandos ha realizzato una serie di dischi solistici, molti dei quali sono stato premiati dalla stampa specializzata con riconoscimenti di grande prestigio. La Yates è stata definita del critico di Gramophone «musicista di grande talento», mentre sul BBC Music Magazine la sua interpretazione è stata esaltata per «la sua eccezionale energia». Bach trascrisse per clavicembalo una serie di concerti tratti da tre raccolte vivaldiane, L’estro armonico op. 3, La stravaganza op. 4 e i meno noti Concerti a cinque op. 7, opere composte nella prima fase della parabola creativa del Prete Rosso, quando non era ancora affermato a livello europeo. Per estendere in più velocemente possibile la sua fama, Vivaldi decise di far pubblicare queste opere da un editore olandese, una scelta che gli consentì di farsi conoscere anche nei paesi dell’Europa settentrionale. In questo modo i concerti di Vivaldi giunsero nelle mani anche dei compositori tedeschi, molti dei quali si fecero influenzare dalla brillantezza e dalla vitalità del suo stile. Come si legge nel New Grove, l’enciclopedia musicale più autorevole del mondo, L’estro armonico fu «la raccolta a stampa più influente della prima metà del XVIII secolo». Date queste premesse, qualcuno potrebbe chiedersi cosa spinse Bach ad affrontare il difficile compito di esprimere l’idiomatica scrittura violinistica di Vivaldi su uno strumento a tastiera. Alcuni studiosi hanno avanzato l’ipotesi che il giovane Bach abbia trascritto questi concerti come esercitazione, impiegando in seguito alcuni elementi di queste opere in lavori come il Concerto nello stile italiano per clavicembalo, mentre secondo altri il futuro Cantor lipsiense avrebbe semplicemente voluto misurarsi con opere che ammirava moltissimo. Una spiegazione alternativa è stata fornita dal musicologo tedesco Arnold Schering, che ha scritto: «è necessario considerare lo scopo di questi arrangiamenti in termini squisitamente pratici e accettare l’idea che nel giro di pochi anni il concerto italiano sarebbe diventato un ineludibile modello di stile, che avrebbe spinto molti musicisti europei a cercare di riprodurre i concerti più famosi sul clavicembalo o sull’organo. In questo modo, gli arrangiamenti di Bach sarebbero considerati esattamente per quello che sono, ossia riduzioni per strumento a tastiera, pensati per lo “svago spirituale” dei numerosi appassionati di musica di quegli anni».

 

Sophie Yates su Chandos:

 

CLAUDE BALBASTRE

opere per clavicembalo

Sophie Yates, clavicembalo

CHAN0777 (CD alto prezzo)

«Sophie Yates è un’interprete davvero impeccabile, perfettamente in linea con i ritmi caratteristici, le ornamentazioni e le convenzioni dello stile rococò francese» (BBC Music Magazine).

 

AA.VV.

la sophie– opere per clavicembalo

Sophie Yates, clavicembalo

CHAN0598 (CD alto prezzo)

«Se questo disco non è in grado di scatenare in voi l’entusiasmo per il repertorio clavicembalistico, è molto probabile che nessun’altra registrazione potrà compiere questa impresa» (BBC Music Magazine).

Tracklist

Johann Sebastian Bach (1685-1750)
Concerto in re maggiore BWV 972 (Concerto op. 3 n. 9 di Vivaldi)
Concerto in sol maggiore BWV 973 (Concerto op. 7 n. 8 di Vivaldi)
Concerto in re minore BWV 974 (Alessandro Marcello)
Concerto in sol minore BWV 975 (Concerto op. 4 n. 6 di Vivaldi)
Concerto in do maggiore BWV 976 (Concerto op. 3 n. 12 di Vivaldi)
Concerto in fa maggiore BWV 978 (Concerto op. 3 n. 3 di Vivaldi)
Concerto in sol maggiore BWV 980 (Concerto op. 4 n. 1 di Vivaldi)
Concerto in do minore BWV 981 (Concerto op. 1 n. 2 di Benedetto Marcello)

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward