TANSMAN: Sinfonietta NN.1 & 2

Esecutore: Orch. della Svizzera Italiana, Caetani

Autore: Tansman

Numero dischi: 1

Barcode: 0095115157428

Chandos
CD
2009
CHAN10574
2009-12-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Grazie al grande impegno da lui profuso per valorizzare le opere di Alexandre Tansman, Oleg Caetani è considerato il più grande paladino di questo compositore neoclassico fino a non molto tempo fa duramente criticato. Questa vocazione appare evidente nelle magistrali interpretazioni contenute nel quarto e ultimo volume della serie dedicata a Tansman dalla Chandos. Il grandissimo interesse che questa collana ha suscitato tra gli estimatori della musica contemporanea ha consentito a molti amanti dei repertori meno battuti di appassionarsi alla produzione di Tansman e ha spinto diverse case discografiche a realizzare dischi dedicati alle sue opere. A proposito del primo volume, il critico dellautorevole International Record Review ha scritto: «Dopo aver ascoltato questo nuovo SACD caratterizzato da una qualità sonora semplicemente spettacolare mi sono reso conto che è finalmente arrivato il momento di Alexandre Tansman [] Da parte sua, Oleg Caetani ci offre uninterpretazione assolutamente impeccabile». Nella recensione del secondo volume pubblicata dalla rivista americana Fanfare si legge invece: «Oleg Caetani e i suoi splendidi musicisti confermano di essere i migliori interpreti possibili di questa musica, pervasa da un vigore da far rizzare i capelli ma sempre misurata alla perfezione. [] Questo disco rappresenta il modo migliore per andare alla scoperta di un compositore che merita di essere rivalutato ai massimi livelli». Da notare, poi, che i primi volumi di questa collana sono stati premiati tutti con il prestigioso Diapason dOr. Ascoltando questo disco è difficile non rimanere impressionati nel notare la straordinaria coerenza stilistica che caratterizza opere scritte nellarco di tutta la parabola creativa di Tansman. Composta nel 1924, la Sinfonietta n. 1 presenta chiare influenze dello stile di Stravinsky e una brillante stilizzazione di motivi tratti dalla ricca tradizione popolare polacca. Dopo aver ascoltato la prima esecuzione parigina di questopera, lo scrittore polacco Jaroslaw Iwaszkiewicz scrisse che comprendeva «una bellissima mazurka, uno scherzo molto attraente e si concludeva con una fuga e una toccata dai tratti decisamente virtuosistici». Scritta per una formazione composta da legni e ottoni in parti reali e un pianoforte, la Sinfonietta n. 1 venne dedicata a Louis Gruenberg, un compositore americano che aveva in comune con Tansman le origine nei paesi dellEuropa orientale e la passione per il jazz. La Sinfonietta n. 2 fu invece commissionata dalla Radio della Polonia e portata a termine nel 1978. La prima esecuzione di questopera costituì uno degli eventi più importanti delle celebrazioni organizzate in Polonia per celebrare lottantesimo compleanno di Tansman, nel corso del trionfale ritorno in patria del compositore. Con questi solenni festeggiamenti la Polonia fece pubblica ammenda per aver messo al bando per oltre tre decenni uno dei suoi musicisti più originali. Alle due sinfoniette è stata abbinata la Sinfonia piccolo (1951-52), il cui titolo ne definisce le dimensioni. Questopera venne commissionata dal ministro della pubblica educazione francese e dedicata al famoso chirurgo Jean-Louis Lortat-Jacob. Strutturata secondo il collaudato schema in quattro tempi della sinfonia classica, questopera è stata definita «uno dei più gradevoli lavori orchestrali di Tansman e di tutto il repertorio orchestrale della metà del XX secolo». Secondo alcuni addetti ai lavori, il segreto del successo di questopera sarebbe costituito dallesuberanza giovanile del suo stile jazz e nelle sonorità brillanti ed esotiche del gamelan balinese. Il programma di questo disco è completato dalla Sinfonia de chambre, proposta dalla Chandos in prima registrazione mondiale. Scritta nel 1960, questopera vide la luce in un periodo di relativa tranquillità per Tansman, per quanto rifletta ancora gli spettri delle terribili distruzioni della seconda guerra mondiale. Uno degli aspetti più interessanti di questo lavoro è costituito dai suoi elementi neobarocchi, come la scrittura molto densa ed elaborata e alcuni echi dellArte della fuga di Bach. Splendida, come sempre linterpretazione di Oleg Caetani, alla testa dellOrchestra della Svizzera Italiana, una formazione da sempre impegnata nellesecuzione del repertorio contemporaneo.

ALEXANDRE TANSMAN SU CHANDOS

ALEXANDRE TANSMAN
OPERE ORCHESTRALI VOLUME I
Orchestra della Radio Svizzera, Oleg Caetani, direttore
CHSA5031 (SACD alto prezzo)

ALEXANDRE TANSMAN
OPERE ORCHESTRALI VOLUME II
Orchestra della Radio Svizzera, Oleg Caetani, direttore
CHSA5054 (SACD alto prezzo)

ALEXANDRE TANSMAN
OPERE ORCHESTRALI VOLUME III
Orchestra della Radio Svizzera, Oleg Caetani, direttore
CHSA5065 (SACD alto prezzo)

Tracklist

Alexandre Tansman (1897-1986)

Symphonie de chambre

Sinfonietta n. 1

Sinfonietta n. 2

Sinfonia piccolo

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward