Dobrzynski: Opere Orchestrali

Esecutore: Polish Radio Symphony Orchestra,Borowicz

Autore: Dobrzynski

Numero dischi: 2

Barcode: 0095115177822

Chandos
CD
2013
CHAN10778
2013-09-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Sebbene oggi Ignacy Feliks Dobrzynski sia pressoché sconosciuto al di fuori della Polonia, verso la metà del XIX secolo il suo nome era ben conosciuto nei raffinati salotti musicali di Varsavia e considerato non inferiore a quello di Fryderyk Chopin, che in seguito sarebbe diventato il compositore più rappresentativo del suo paese. Se la carriera di Chopin decollò dopo la sua partenza dal paese, Dobrzynski decise di rimanere a Varsavia, vedendo però ben presto svanire tutte le sue legittime ambizioni artistiche a causa delle grandi difficoltà di lavorare nella Polonia occupata dalle truppe russe. Le opere presentate in questo splendido cofanetto doppio risalgono alla prima fase de4lla carriera di Dobrzynski. In particolare, il Concerto per pianoforte e orchestra venne portato a termine nel 1824, quando Dobrzynski aveva appena 17 anni. Con quest’opera Dobrzynski seguì le orme dei compositori legati allo stile brillante di quegli anni come Hummel e Field e diede un concreto contributo all’elaborazione degli idiomi di Weber del romanticismo dei primi decenni del XIX secolo. Nel 1834 Dobrzynski portò a termine la sua Seconda Sinfonia. Nel 1862 il compositore polacco sottopose quest’opera a una profonda revisione e scrisse un nuovo movimento lento, realizzando la versione che ci è stata tramandata. Per offrire la possibilità di apprezzare pienamente i contenuti di quest’opera, la Chandos ha ritenuto opportuno presentare in questo disco entrambi i movimenti lenti. Questa sinfonia è caratterizzata da uno stile ricco di slancio e di un’accesa passionalità, che secondo alcuni musicologi esprimerebbe i sentimenti che Dobrzynski provava negli anni Trenta del XIX secolo per la Polonia divisa e occupata da potenze straniere. Dobrzynski considerò sempre come suo massimo capolavoro l’opera Monbar o i Filibustieri. Basata su una storia di pirati, quest’opera sfoggia una scrittura orchestrale brillante ed estremamente fantasiosa, con una serie di temi molto avvincenti che evocano tempeste tropicali, combattimenti all’ultimo sangue, scene d’amore e – ovviamente – l’immancabile tesoro. Purtroppo, per essere eseguita nella sua forma definitiva a Varsavia sotto la direzione dell’autore, quest’opera dovette attendere il gennaio del 1863, oltre un quarto di secolo dopo essere stata portata a termine. Quella non fu l’unico problema che rese difficile la storia di quest’opera, perché dopo appena tre repliche i teatri di Varsavia vennero chiusi per due settimane a causa dell’Insurrezione di Gennaio, che vide i polacchi ribellarsi contro le forze di occupazione. Da allora Monbar cadde nell’oblio, per essere riproposta solo nel 2010 in forma di concerto a Varsavia. Lukasz Borowicz è stato nominato direttore artistico dell’Orchestra Sinfonica della Radio Polacca di Varsavia nel 2007 e allo stesso tempo porta avant una intensa attività concertistica come direttore ospite di numerose orchestre di alto livello come la Royal Philharmonic Orchestra di Londra, la Konzerthausorchester di Berlino, iDüsseldorfer Symphoniker, la Prague Symphony Orchestra, la Russian National Philharmonic Orchestra e la BBC Scottish Symphony Orchestra. Oltre a una intensa carriera concertistica, il pianista polacco Emilian Madey porta avanti con profitto anche le attività di direttore d’orchestra, compositore e insegnante all’Università Musicale Chopin di Varsavia.

 

L’Orchestra Sinfonica della Radio Polacca e Lukasz Borowicz su Chandos:

 

GRAZINA BACEWICZ

integrale dei concerti per violino e orchestra – volume 1

Joanna Kurkowicz, violino

Orchestra Sinfonica della Radio Polacca, Lukasz Borowicz, direttore

CHAN10533 (CD alto prezzo)

«La luminosa interpretazione di Joanna Kurkowicz – che dimostra di mare moltissimo queste opere – è accompagnata nel migliore dei modi dalla brillante Orchestra Sinfonica della Radio Polacca diretta da un ispirato Lukasz Borowicz» (International Record Review).

 

GRAZINA BACEWICZ

integrale dei concerti per violino e orchestra – volume 1

Joanna Kurkowicz, violino

Orchestra Sinfonica della Radio Polacca, Lukasz Borowicz, direttore

CHAN10673 (CD alto prezzo)

«Joanna Kurkowicz conferma di essere l’interprete ideale di queste opere pervase da una accesa passionalità […] da parte loro, Lukasz Borowicz e l’Orchestra Sinfonica della Radio Polacca riescono a esprimere nel migliore dei modi la brillante vena melodica di Grazina Bacewicz» (The Strad Magazine).

Tracklist

Ignacy Feliks Dobrzynski (1807-1867)
Ouverture Monbar
Concerto in la bemolle maggiore per pianoforte e orchestra op. 2
Sinfonia n. 2 in do minore op. 15 Caratteristica

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward