THE DOORS: Soft Parade

Esecutore: The Doors

Autore: The Doors

Numero dischi: 2

Barcode: 0753088500572

Lp 45 Giri
Pop/Rock
2014
ASLP75005/45
2014-01-01
68,00 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

The Soft Parade è il quarto disco dei Doors e nonostante l’aspetto qualitativo intrinseco, raggiunse la posizione numero 6 nella classifica di Billboard, mentre il singolo Touch Me fu quello che nelle charts dei singoli si spinse verso la posizione più alta, cioè la terza. Con tutto ciò l'album si aggiudicò il disco d'oro e successivamente quello di platino, ma non soddisfece l’audience e l’esercito di fans che pendevano dalle labbra del profeta "Re Lucertola". I dissidi interni, il crollo psichico di Jim e la spinta commerciale imposta dalla produzione, si riversano su quasi tutta l'intera durata del timing. I media mostrarono cordialità e apertura verso questo nuovo prodotto, ma il poeta appariva oramai stanco e sulla via dell’autodistruzione irreversibile. Sullo stage si scuoteva, simulava pratiche sessuali, fellatio e masturbazione. Il successo di pubblico e la nuova benevolenza dei media verso il quartetto, subirono un colpo definitivo il 1° marzo dello stesso anno a Miami: al culmine di una performance divenuta ormai leggendaria, Jim Morrison sventola il gingillo di famiglia per aria e viene subito ingabbiato con l'accusa di oscenità in pubblico, mentre la gente impazzisce e crea il caos totale. Per i Doors è una botta quasi letale, durissima. I continui eccessi, l'alcool e le lunghe meditazioni nel deserto di Jim, in aggiunta all'eco scandalosa dei fatti di Miami, mettono in serio pericolo il percorso artistico della band, anche per via di un lavoro che, a breve, si rivelerà debole e poco incisivo.

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward