The Butterfield Blues Band: East-West

Esecutore: The Butterfield Bluesband

Autore: The Butterfield Blues Band

Numero dischi: 1

Barcode: 4260019716040

Speakers Corner
LP
Blues & Soul
2020
SC-E7315
2020-10-01
32,00 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Nel 1965, appena un anno dopo aver costituito – e battezzato con il suo nome – la sua band blues, destinata a diventare una delle formazioni più interessanti nel panorama blues di Chicago – Paul Butterfield produsse questo album, al tempo stesso dinamico e dai contenuti visionari. Il programma comprende un ampio ventaglio di brani dal carattere contrastante, con elementi sia occidentali sia orientali che riflettono il titolo dell’album, un fatto che per l’epoca era del tutto nuovo e innovativo. Nei primi brani lo stile tradizionale degli standard viene declinato in una maniera alquanto enigmatica, pur conservando l’originaria brillantezza ritmica, ma ben presto emergono una strumentazione studiata con grande cura e una serie di lunghi interludi solistici. Come ultimo brano del lato A, la band abbraccia il termine onnicomprensivo del blues in “Work Song” di Nat Adderley, espandendone lo stile esecutivo e variandone le tipiche sonorità. Catapultati nel mondo del rock dalla chitarra del talentuoso Mike Bloomfield, tutti i componenti della band celebrano nel modo migliore questi celebri standard jazz e ognuno aggiunge il meglio di se stesso per dare vita a un suono d’insieme perfettamente bilanciato. “East-West”, il brano che dà il nome all’album, alla fine demolisce le logiche del blues tradizionale. Grazie a un sapiente mix di elementi rock perfettamente calibrati e di suggestioni della musica indiana (raga rock), questo disco presenta un affascinante insieme di rock, blues, jazz e melodie orientali, che dà vita a un sound tanto inedito quanto emozionante, che merita di essere riscoperto nella splendida qualità sonora di questa superba riedizione della Speakers Corner.

Questa straordinaria riproposizione della Speakers Corner è stata realizzata con tecnologia rigorosamente analogica, utilizzando i nastri analogici originali e un procedimento di rimasterizzazione del tutto analogico, dal master alla testina di incisione. Per finire, va sottolineato il fatto che l’etichetta tedesca ha provveduto a pagare tutte le royalty e tutti i diritti d’autore, un fatto per nulla scontato al giorno d’oggi.

Registrazione effettuata nel luglio del 1966 presso i Chess Studios di Chicago, Illinois, da Jac Holzman e dai producer Barry Friedman, Mark Abramson e Paul Rothschild.

Butterfield Blues Band

Walkin’ Blues

Get Out Of My Life, Woman

I Got A Mind To Give Up Living

All These Blues

Work Song

Mary, Mary

Two Trains Running

Never Say No

East-West

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward