GRAUPNER: Concerti e Musica di Tavola

Esecutore: Accademia Daniel, Shalev Ad-El

Autore: Graupner

Numero dischi: 1

Barcode: 0761203764525

Cpo
CD
2015
CPO777645
2015-03-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

L’orchestra di corte di Darmstadt era una formazione di altissimo livello e per quasi mezzo secolo il maestro di cappella Christoph Graupner fu il sovrano assoluto di questo meraviglioso regno musicale. Se messa a confronto con le sue oltre 1400 cantate sacre, opere e altri lavori vocali, la produzione strumentale composta da Graupner soprattutto nell’ultima fase della sua parabola creativa costituisce sotto l’aspetto quantitativo una parte molto esigua del complesso delle sue composizioni, ma sotto il profilo stilistico dimostra che – come il suo amico Georg Philipp Telemann – Graupner era uno dei compositori del tardo Barocco più aperti alla ricerca di nuove risorse espressive. Nei 15 concerti di Graupner lo strumento solista è sempre il flauto traversiere, un fatto che dimostra meglio di qualunque parola come il violino non fosse il suo strumento favorito. Sotto il profilo stilistico, Graupner si collocò nel solco della gloriosa tradizione del concerto italiano e tedesco. Nel complesso, nei concerti presentati in questo disco gli strumenti solisti non si lanciano mai in passaggi troppo lunghi ed elaborati, in quanto vengono spesso interrotti da interventi del ripieno. In questi concerti l’elemento tonale e il discorso d’insieme occupano sempre i primi posti, un fatto che potrebbe spiegare il frequente utilizzo di diversi strumenti solistici. Il programma di questo disco comprende cinque concerti composti tra il 1736-1737 e il 1742, che vennero eseguiti sia durante i banchetti di corte sia in occasione di eventi particolari. Queste opere sono state concepite per una formazione piuttosto ridotta e nessuna di esse fu mai eseguita per occasioni solenni. Da notare che sia per i quattro concerti sia per l’Entrata per la Musica di Tavola Graupner prescrisse espressamente l’uso del clavicembalo nella formazione del basso continuo. 

Tracklist

Christoph Graupner (1683-1760)
Concerto in do maggiore per chalumeau, fagotto, violoncello, due violini, viola e cembalo GWV 306
Entrata per la Musica di Tavola in sol minore per due violini, viola e cembalo GWV 468
Concerto in do maggiore per oboe damore, due violini, viola e cembalo GWV 302
Concerto in la maggiore per violino solo, due violini, viola e cembalo GWV 337
Concerto in do maggiore per fagotto, due violini, viola e cembalo GWV 301

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward