BEETHOVEN: Sinfonie NN. 1 & 2

Esecutore: Beethoven Orchester Bonn, Stefan Blunier

Autore: Beethoven

Numero dischi: 1

Barcode: 0760623175669

Mdg
SACD Ibrido
2013
MDGSA1756
2013-01-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

 

Finalmente profeta in patria! Dopo aver eseguito una serie di opere dell’ultima fase del Tardo Romanticismo, aver registrato opere liriche estremamente elaborate ed essersi dedicata ai lavori di un gruppo di compositori russi, la Beethoven Orchester Bonn si riappropria delle sue amate radici. L’orchestra dell’ex capitale della Repubblica Federale Tedesca esegue in questo disco due dei principali cavalli di battaglia delle stagioni concertistiche del mondo, vale a dire la Prima e la QuintaSinfonia di Beethoven, con la raffinata e sensibilissima direzione di Stefan Blunier che conferisce a queste celebri opere una sorprendente freschezza e una grande fantasia. Uno sviluppo lento e meticoloso Fin dalle primissime battute della Prima Sinfonia si percepisce chiaramente che nel mondo della musica si è manifestato qualcosa di completamente nuovo. Ascoltando quest’opera, i contemporanei di Beethoven erano rimasti letteralmente senza parole, uno stupore che raggiunse l’acme quando, invece di ripartire dalla tonica, videro che il movimento lento iniziava con un accordo dissonante di settima. Inoltre, i temi vengono presentati soprattutto dagli strumenti a fiato – una scelta del tutto sorprendente e atipica per l’epoca – e vengono risolti soprattutto con un leggero velo sonoro, che crea un alone vagamente misterioso. A questo fa seguito uno sviluppo lento e meticoloso, che sembra anticipare lo stile romantico, nel quale il conseguimento di un obiettivo riveste un’importanza tutto sommato secondaria, e che l’orchestra di Bonn e Blunier delineano con apprezzabile intuito e un notevole senso della suspense. Un’esecuzione appassionante La Quintadi Beethoven è senza dubbio uno dei più grandi monumenti della letteratura sinfonica ma – come ci dimostrano in questo disco la Beethoven Orchester Bonn e Blunier – nonostante la sua notorietà presenta ancora alcuni lati inediti. Il famoso motivo iniziale, con le precise indicazioni ritmiche apposte dallo stesso compositore, viene eseguito con incontenibile vigore e eccezionale energia espressiva. L’avvincente sviluppo conduce al finale, con un’orgia sonora in do maggiore che sembra non finire mai e che con il suo straordinario pathos riesce a scalcare il cuore anche dei pubblici più indifferenti. Una presenza palpabile La stupefacente interpretazione di questi due capolavori viene esaltata al massimo grado dalla tecnologia 2+2+2 della MDG, che garantisce un ascolto di sensazionale realismo. Si tratta di un’esperienza d’ascolto veramente fantastica, con l’orchestra che sembra materializzarsi quasi per magia nel salotto e l’ascoltatore seduto al centro a rendere il tutto più eccitante. La MDG ci consente finalmente di ascoltare un Beethoven in 3D!

 

La BeethovenOrchesterBonn su MDG:

 

EUGEN D’ALBERT

der golem

Solisti, Chor des Theater Bonn, Beethoven Orchester Bonn, Stefan Blunier, direttore

MDG1637 (SACD alto prezzo)

ECHO KLASSIK 2011

 

FRANZ SCHREKER

irrelohe

Solisti, Chor des Theater Bonn, Beethoven Orchester Bonn, Stefan Blunier, direttore

MDG1687 (3 SACD alto prezzo)

PREIS DER DEUTSCHEN SCHALLPLATTEN KRITIK

 

AA.VV.

opere orchestrali di compositori russi del xx secolo

Beethoven Orchester Bonn, Stefan Blunier, direttore

MDG1761 (SACD alto prezzo)

Tracklist

Ludwig van Beethoven (1770-1827)
Sinfonia n. 1 in do maggiore op. 21
Sinfonia n. 5 in do minore op. 67

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward