BRAHMS: The Piano Concertos

Esecutore: S.Hough,piano; Mozarteumorchester

Autore: Brahms

Numero dischi: 2

Barcode: 0034571179612

Hyperion
CD
2013
CDA67961
2013-12-01
17,56 €
Tasse incluse
Quantità
 

Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €

 

Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi

 

Spedizione in 1 giorno lavorativo

Questo cofanetto doppio offerto a un prezzo particolarmente conveniente è destinato a ricoprire un ruolo di spicco nella pur vasta discografia di Stephen Hough. Definito dal critico del prestigioso quotidiano britannico The Mail on Sunday «il più grande pianista inglese vivente», Hough ci offre una imperdibile interpretazione dei due concerti per pianoforte e orchestra di Johannes Brahms con la Mozarteumorchester Salzburg diretta da Mark Wigglesworth, che nell’occasione fa il suo debutto nel catalogo della Hyperion. Considerate tra i massimi capolavori del repertorio tardo romantico, queste due opere contribuirono a consacrare la fama di Brahms sia come eccelso sinfonista sia come raffinato autore di lavori pianistici. Composti a 22 anni di distanza l’uno dall’altro e accolti in maniera radicalmente opposta (il Primo fu salutato con scarso favore, mentre il Secondo ottenne un clamoroso successo), questi concerti sono caratterizzati da dimensioni monumentali, da una scrittura dai toni passionali e visceralmente romantici e da uno stile molto innovativo, che richiede di volta in volta all’interprete uno sbrigliato virtuosismo e un soffuso intimismo. Stephen Hough esegue queste opere in concerto da molti anni ottenendo ovunque veri e propri trionfi, come potrete rendervi conto ascoltando questi splendidi dischi.

 

Stephen Hough su Hyperion:

 

FRANZ LISZT

EDVARD GRIEG

concerti per pianoforte e orchestra

Stephen Hough, pianoforte

Bergen Philharmonic Orchestra, Andrew Litton, direttore

CDA67824 (CD alto prezzo)

«Stephen Hough continua a stupire sfoggiando in ogni sua interpretazione una libertà espressiva che gli permette di superare agevolmente qualsiasi difficoltà in cui gli succeda di imbattersi, variando ed enfatizzando aspetti virtualmente inediti di ogni opera con assoluta nonchalance […] Hough possiede una personalità molto spiccata, che gli consente di cogliere istintivamente anche i più sottili scarti emotivi e lo ha portato a collocarsi ai vertici del panorama concertistico internazionale […] In possesso di una tecnica di perfezione cristallina, il pianista inglese esegue tutte le cadenze con una rapinosa brillantezza e glissando con la repentinità di un fulmine a ciel sereno» (Gramophone) EDITOR’S CHOICE (Gramophone) – OUTSTANDING (International Record Review) – EDITOR’S CHOICE (International Piano Review).

 

JOHANNES BRAHMS

sonate per violoncello e pianoforte

Steven Isserlis, violoncello

Stephen Hough, pianoforte

CDA67529 (CD alto prezzo)

«Un’interpretazione molto profonda e del tutto soddisfacente. Isserlis e Hough formano una coppia davvero formidabile e non vedo l’ora che la Hyperion pubblichi altri dischi» (Gramophone) TOP TEN RECORDS OF THE YEAR (The Sunday Times) LISTENERS’ DISC OF THE YEAR (BBC Radio 3 Review) EDITOR’S CHOICE (Gramophone) EXCELLENTIA AWARD (Pizzicato Magazine).


Tracklist

Johannes Brahms (1833-1897)
Concerto n. 1 in re minore per pianoforte e orchestra op. 15
Concerto n. 2 in si bemolle maggiore per pianoforte e orchestra op. 83

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward