• Nuovo

BRUCKNER: Opere orchestrali giovanili (arr. per organo)

Esecutore: Rudolf Innig, organo

Autore: Bruckner

Numero dischi: 1

Barcode: 0760623217468

Mdg
Sacd Ibrido
2020
MDGSA2174
2020-06-01
18,50 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Eccezionale Per tutta la sua esistenza, Anton Bruckner godette di una vasta fama soprattutto per le sue doti di organista. Con questo disco di sorprendente bellezza e di grande piacevolezza, Rudolf Innig ha voluto dimostrare quanto questo celebre sinfonista venne influenzato dal “suo” strumento, trascrivendo per organo alcune opere giovanili di Bruckner con una assoluta attenzione anche ai più piccoli dettagli. Il risultato di questo innovativo esperimento è a dir poco eccezionale. Evidente Quando terminò i suoi due anni di studio di composizione con Otto Kitzler, Bruckner aveva 39 anni, dieci meno del suo maestro, e poteva già vantare al suo attivo alcuni brani orchestrali e una sinfonia di ampio respiro. Queste opere rivelano già la futura propensione di Bruckner per i periodi irregolari, che avrebbe utilizzato spesso nelle sue brillanti improvvisazioni organistiche, la sua preferenza per fare fluire con libertà il discorso musicale, piuttosto che procedere a un complesso sviluppo tematico, e il suo frequente ricorso ad ampie escursioni dinamiche. Stupendo In questo modo, i Tre Pezzi per orchestra, che si basano – tra le altre cose – su temi tratti dalle sonate per pianoforte di Beethoven, assumono il tipico idioma di Bruckner, che, con la sua grandiosità di concezione, evita di limitarsi a una pedissequa copia dei modelli classici. L’impiego delle risorse tecniche ed espressive dell’organo – come si può notare soprattutto nell’Ouverture in sol minore – fa il resto e nella trascrizione di Innig il pezzo del viandante assume una plausibilità incredibilmente realistica. Impressionante Per questo disco interamente dedicato a Bruckner, Rudolf Innig ha scelto di utilizzare il grande organo Goll della Marktkirche di Hannover. Le sonorità di questo grande strumento a quattro manuali appaiono perfettamente adatte a esprimere le caratteristiche delle opere orchestrali concepite nel corso della seconda metà del XIX secolo. Anche grazie a una riproduzione estremamente realistica dello spazio acustico della chiesa, l’immagine sonora tridimensionale di questo grande strumento offerta da questo SACD ibrido multicanale costituisce un grandissimo piacere d’ascolto anche per gli audiofili dai gusti più esigenti.

 

Già disponibili:

 

SAMUEL BARBER

Trascrizioni per organo

Rudolf Innig, organo Schuke della Heilig-Kreuz-Kirche di Detmold

MDGSA2010 (SACD alto prezzo)

 

FELIX NOWOWIEJSKI

Concerti per organo solo

Rudolf Innig, organo Sauer del Duomo di Brema

MDG1997 (2 CD alto prezzo)

 

AA.VV.

Variations on America

Rudolf Innig, The Great Organ della Methuen Memorial Music Hall di Methuen

MDGSA1809 (SACD alto prezzo)

Rudolf Innig, organo Goll della Marktkirche di Hannover

Anton Bruckner (1824-1896)

Ouverture in sol minore WAB 98

Marcia in re minore WAB 96

Tre Pezzi per orchestra WAB 97

- Moderato

- Andante

- Andante con moto

Sinfonia in fa minore WAB 99

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward