ENESCU: Sinfonia N.5

Esecutore: Deutsche Radio Philharmonie, Ruzicka

Autore: Enescu

Numero dischi: 1

Barcode: 0761203782321

Cpo
CD
2014
CPO777823
2014-06-01
18,59 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Peter Ruzicka teme pochissimi rivali quando si tratta di eseguire opere di compositori contemporanei dei paesi di lingua tedesca, un talento che ha maturato nel corso degli anni dedicandosi alla composizione di lavori eseguiti in ogni parte del mondo da alcune delle orchestre e dei solisti migliori in circolazione, alla direzione d’orchestra e – fino a qualche anno fa – alla direzione artistica del prestigioso Festival di Salisburgo. In questo splendido disco – che lo vede alla testa del NDR Chor, della Radio Philharmonie Saarbrücken Kaiserslautern e del tenore Marius Vlad – Ruzicka dirige la Quinta Sinfonia per tenore, coro femminile e grande orchestra composta da George Enescu nel 1941 (un’opera di ampio respiro che ha presentato in prima esecuzione tedesca) e l’Adagio sinfonico Isis. Queste due opere di Enescu sfuggono a ogni classificazione e ci sono pervenute solo sotto forma di schizzi. Nel corso degli anni Novanta Pascal Bentoiu provvide a completarli e a orchestrarli mettendoci molto di suo, al punto che potrebbe esserne considerato il coautore. In Isis, un incantevole poema sinfonico per coro femminile e orchestra, le morbide voci delle coriste vanno a integrarsi nel tessuto sonoro dell’orchestra come se fossero strumenti. La Quinta Sinfonia di Enescu richiede una grande orchestra per esprimere tutta l’energia sonora e le sfumature popolaresche volute dal grande compositore romeno. Nel complesso, si tratta di un’opera veramente elettrizzante. Nonostante questo, «pur impiegando un’orchestra molto vasta, Enescu riesce a mantenere una trasparenza sonora paragonabile a quella delle migliori opere da camera. Anche le più piccole sfumature sonore producono una tensione molto particolare tra la complessità della scrittura di Enescu e le vaghe attese della direzione che prenderà di lì a poco la musica. Le “forme totalmente dinamiche” del compositore romeno danno vita a quella che potrebbe essere definita “melodia infinita”, che nel quarto movimento viene eseguita dalla voce umana. I versi di Eminescu sembrano provenire da molto lontano, ma nonostante questo sono caratterizzati da una straordinaria ricchezza tonale, che si riallaccia a quanto esposto nei movimenti precedenti» (Peter Ruzicka).

Tracklist

George Enescu (1881-1955)
Isis, poema sinfonico per coro femminile e orchestra (versione di Pascal Bentoiu, 1999)
Sinfonia n. 5 in re maggiore per tenore, coro femminile e orchestra

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward