KEVYN LETTAU: Songs of The Police

Esecutore: Kevyn Lettau

Autore: Kevyn Lettau

Numero dischi: 1

Barcode: 4580247560124

Jvc
Xrcd
Pop/Rock
2015
JVCXRNT012
2015-04-01
42,00 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

In questo disco di sorprendente bellezza Kevyn Lettau esegue una serie di cover di alcuni dei più grandi successi dei Police. Kevyn Lettau è oggi considerata una delle cantanti più interessanti del panorama internazionale per via del suo inimitabile stile, che fonde in maniera estremamente personale molti elementi delle tradizioni popolari di diversi paesi del mondo in un gradevole idioma jazz. Kevyn iniziò a mettersi in evidenza con il leggendario pianista e direttore di band brasiliano Sergio Mendes, che la scoprì nel 1984. Negli otto anni successivi Kevyn compì diverse trionfali tournée e registrò alcuni dischi con Mendes, che le consentirono di sviluppare ulteriormente il suo stile vocale. In seguito Kevyn incontrò Al Jarreau, che divenne ben presto suo mentore e amico fidato e con il quale si è esibita ed è andata in tournée per diversi anni. Parallelamente, Kevyn si è esibita e ha registrato diversi dischi con alcuni musicisti di primo piano come Russell Ferrante (tastierista dei Yellowjackets), Mike Stern, Leni Stern, Bill Cantos, Yutaka, Jeff Lorber, Peter Sprague e molti altri. Nata e cresciuta a Berlino, all’età di 14 anni Kevyn Lettau si è trasferita a San Diego, California. Tre anni più tardi, Kevyn venne colta dalla passione per il canto e iniziò a collaborare con il chitarrista Peter Sprague, cantando R&B, musica brasiliana e un’interessante silloge di brani jazz a San Diego e nella regione circostante. In questo periodo Kevyn registrò due album solistici, Kevyn Lettau e Brasiljazz, che vennero accolti in maniera molto favorevole dalla stampa specializzata e le permisero di avere un folto pubblico di appassionati sia negli Stati Uniti sia all’estero. Questo successo le aprì le porte di numerosi paesi, tra cui il Giappone e le Filippine, dove diede un gran numero di concerti e raggiunse lo status di superstar, come dimostra il fatto che venne chiamata a essere testimonial di diverse aziende di grande importanza come la Phillipines Airlines e la Sunlife Insurance. Nel 1992 Kevyn firmò un contratto con la JVC Music, per la quale incise i quattro fortunatissimi album Simple Life, Another Season, Universal Language e The Language of Flowers. Per l’etichetta Universal Music Kevyn ha registrato Police (nel quale rivisita in maniera estremamente creativa i brani più significativi della celebre band pop rock inglese), Little Things, The Color of Love e Bye Bye Blackbird per la MCG Jazz. Nel 2008 Kevyn registrò con il chitarrista Peter Sprague What Is Enough, un album molto gradevole che comprende una intrigante antologia di samba brasiliani e di brani vocali swing. Questa ristampa giapponese ad alta risoluzione su XRCD24 della JVC è in grado di garantire un ascolto di incredibile realismo e di straordinaria piacevolezza per mezzo di un processo di rimasterizzazione e di produzione di gran lunga più avanzato di quello che viene utilizzato normalmente per i CD standard. Per finire, va sottolineato il fatto che gli XRCD24 possono essere riprodotti su tutti i lettori CD.


Tracklist

Message In A Bottle
Wrapped Around Your Finger
Every Breath You Take
Murder By Numbers
Every Little Thing She(He) Does Is Magic
Walking In Your Footsteps
King Of Pain
When The World Is Running Down Interlude
Synchronicity 1
Dont Stand So Close To Me
De Do Do Do, De Da Da Da
I Burn For You

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward