ELMO HOPE SEXTET: Informal jazz

Esecutore: Elmo Hope Sextet

Autore: Elmo Hope Sextet

Numero dischi: 1

Barcode: 0753088704369

Sacd Ibrido
Jazz
2017
ASSACD7043
2017-01-01
39,00 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Sebbene sia stato oscurato per tutto il corso della sua vita dai suoi amici Bud Powell e Thelonious Monk, Elmo Hope fu un pianista di grande talento e un compositore molto originale. A partire dal 1953 Hope registrò parecchi dischi a New York sia come leader sia con alcuni dei più grandi solisti della sua epoca come Sonny Rollins, Lou Donaldson, Clifford Brown e Jackie McLean. Purtroppo, l’abuso di sostanze stupefacenti gli rese molto difficile la definitiva affermazione in una piazza estremamente competitiva come New York. Per questo motivo, dopo aver fatto nel 1957 una tournée con Chet Baker, Hope decise di trasferirsi a Los Angeles. Nel 1959 si esibì con Lionel Hampton e registrò alcuni dischi con Harold Land e Curtis Counce, per fare nel 1961 ritorno a New York. Una breve detenzione in carcere non lo aiutò a risolvere la sua tossicodipendenza e nel maggio del 1967 Hope morì. Sebbene questo disco porti il titolo Informal Jazz, un ascolto attento dimostra che la sua realizzazione venne effettuata prestando una grande attenzione anche ai più piccoli dettagli. Secondo quanto scritto da All Music Guide, la dinamica sezione ritmica composta da Philly Joe Jones e Paul Chambers «più che essere la sezione ritmica che ci si aspetterebbe di ascoltare in uno studio di registrazione è degna di una band del Paradiso». La maggiore – e migliore – parte dell’album vede protagonista Elmo Hope con i suoi fenomenali assoli: «è davvero difficile definire “informale” una sessione di registrazione nel corso della quale vengono eseguiti brani così complessi». Per finire, bisogna sottolineare la presenza in questo disco di alcuni dei solisti più noti e acclamati dell’epoca, ossia i formidabili tenorsassofonisti John Coltrane e Hank Mobley e il trombettista Donald Byrd.

Registrazione effettuata nel 1956.

 

Elmo Hope, pianoforte

Donald Byrd, tromba

John Coltrane, sax tenore

Hank Mobley, sax tenore

Paul Chambers, contrabbasso

Philly Joe Jones, batteria

Tracklist

Weeja
On It
Polka Dots and Moonbeams
Avalon

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward