Jimmy Witherspoon: Evenin' Blues

Esecutore: Jimmy Witherspoon

Autore: Jimmy Witherspoon

Numero dischi: 1

Barcode: 0753088730016

LP
Pop/Rock
2019
ASLP7300
2019-03-01
43,00 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Titolo della straordinaria collana di ristampe audiophile della Prestige realizzata dalla Analogue Productions, 25 degli album più ambiti, rari e dalla migliore qualità sonora mai realizzati dal mitico Rudy Van Gelder. Tutti i titoli sono stati pubblicati sia su vinile da 200 grammi QRP sia su SACD ibrido.

Tutti i dischi sono stati rimasterizzati a partire dai nastri analogici originali dal grande maestro Kevin Gray e stampati per la Analogue Productions utilizzando l’innovativa tecnologia della Quality Record Pressings da Gary Salstrom

Album stampato con solchi profondi per garantire un ascolto di altissima qualità

Copertina pesante tip-off stampata dalla Stoughton Printing

 

Questa sessione rilassata e piacevolmente informale del 15 agosto del 1963 è una delle registrazioni più rare di Jimmy Witherspoon e fu l’unica volta che il grande shouter dell’Arkansas incise un disco con T-Bone Walker, il padre della chitarra blues elettrica originario del Texas. Nella veste per lui del tutto insolita di musicista di accompagnamento, Walker aggiunse il suo caratteristico marchio di fabbrica con assoli e passaggi solistici di straordinaria brillantezza e memorabili introduzioni a cinque famosissimi standard come “Money’s Gettin’ Cheaper” (uno dei brani più amati da Witherspoon fin da quando alla fine degli anni Quaranta lo prese in prestito da Charles Brown), “How Long Blues”, “Good Rockin’ Tonight”, “Kansas City” e “Don’t Let Go”. A questo disco prese parte anche un altro grande musicista texano, vale a dire il grande sassofonista originario di San Antonio Clifford Scott, passato alla storia del jazz per i suoi straordinari assoli in “Honky Tonk” e in altri brani di Bill Doggett, che non si limitò a suonare il sax tenore (come si può leggere nei credit riportati sul disco), ma si esibì anche al sax contralto in “Grab Me a Freight” e al flauto nella splendida interpretazione che Witherspoon ci offre del fascinoso brano che dà il titolo al disco, una ballata blues che in precedenza veniva associata soprattutto a Jimmy Rushing e a Walker. Questo disco vede protagonista accanto a Witherspoon Clifford Scott, Bert Kendrix, T-Bone Walker, Clarence Jones e Wayne Robertson.

Tracklist

Lato A
Money's Gettin' Cheaper
Grab Me a Freight
Don't Let Go
I've Been Treated Wrong
Evenin'

Lato B
Cane River
Baby, How Long
Good Rockin'
Kansas City
Drinking Beer

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward