BILL WITHERS: Greatest Hits

Esecutore: Bill Withers

Autore: Bill Withers

Numero dischi: 1

Barcode: 0821797144513

LP
Pop/Rock
2017
MFSL1-445
2017-12-01
44,00 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Bill Withers creò uno stile morbido che ricordava le calde atmosfere di casa per poco più di un decennio, prima di ritirarsi dall’industria del disco per dedicarsi ad altri interessi. Nonostante la brevità della sua carriera, nei non molti dischi che realizzò per la Sussex Records e per la CBS il vocalist originario di Los Angeles seppe toccare le corde emozionali di leggende come Booker T. Jones e Stephen Stills, per non parlare dei milioni di ascoltatori che nel corso degli anni si sono fatti conquistare da brani diventati immediatamente famosissimi come “Lean on Me”, “Use Me” e”Ain’t No Sunshine”. Antitesi degli scatenati urlatori R&B che si esibivano sui palchi di stadi gremiti all’inverosimile, Withers privilegiò sempre i sentimenti delicati e vulnerabili, elementi che costituiscono la base di alcuni album fondamentali come Bill Wither’s Greatest Hits. Tra le principali caratteristiche di questo disco meritano di essere citate le sonorità nervose delle chitarre, gli spunti funk del basso, il delicato mormorio del sottofondo di archi, l’ariosità delle armonie di supporto e l’incontenibile energia della batteria, che in questa ristampa emergono con una straordinaria trasparenza e un’incredibile brillantezza. Universalmente apprezzata per la sua assoluta sincerità e la sua coinvolgente convinzione, la musica di Withers accarezza gradevolmente i sensi in questo splendido album, con il suo incantevole paesaggio sonoro che rivela a ogni ascolto dettagli inediti e quasi inimmaginabili. Incredibilmente, Withers non ottenne mai risultati particolarmente eclatanti dai suoi dischi. Dopo aver ricevuto una proposta dalla Sussex mentre lavorava in una fabbrica di sedili per servizi igienici, Withers venne accolto sotto l’ala protettrice del leader degli Stax Booker T. Jones, che radunò molti dei membri della MG – tra cui Stills e Jim Keltner – per prendere parte all’esordio discografico del suo protetto. In questa raccolta è possibile ascoltare due brani registrati durante queste sessioni, il vincitore di un Grammy Award “Ain’t No Sunshine” e lo struggente “Grandma’s Hands”, che consentono di apprezzare l’incredibile controllo della voce, lo stile gradevolmente popolareggiante e il brillante fraseggio di Withers. Questo disco mette in evidenza anche la spiccata propensione di Withers nel trasformare episodi biografici in brani quanto mai coinvolgenti, che riescono a fare coesistere brillantemente elementi del pop, del gospel, del blues e del soul. La prova più eclatante di questa inclinazione di Withers per il crossover non è costituita tanto dai brani che entrarono nelle classifiche pop e R&B, ma nello stesso DNA delle sue opere migliori. Tutti i brani contenuti in Greatest Hits meritano di essere ascoltati con la massima attenzione. Riproposta in seguito in brillanti cover da artisti del calibro di Fiona Apple, Mick Jagger, Isaac Hayes, Alicia Keys e molti altri, “Use Me” sfrutta un avvincente riff di clarinetto e un tempo mosso per esprimere le sensazioni contrastanti legate a una relazione problematica. Nell’agile “Who Is He (And What Is He to You?)”, Withers mischia di nuovo sapientemente uno spirito dolce a spunti decisamente più amari. In “Lovely Day”, un brano dalle sonorità inconfondibilmente latine, Withers tiene una nota per ben 18 secondi, ottenendo un successo talmente clamoroso da spingere un gran numero di artisti di primissimo piano da Diana Ross e a R. Kelly a eseguirlo nei loro concerti e a registrarne riuscitissime cover. Con “Lean on Me” Withers ha creato un capolavoro che da oltre quarant’anni continua a fare parte del classico American Songbook, un inno indimenticabile reso immortale dai componenti della Charles Wright & 103rd Street Rhythm Band. Imperdibile punto di riferimento per i contemporanei del soul inglese come Sam Smith e prosecuzione ideale del repertorio senza tempo esplorato tra gli altri da Van Morrison, Curtis Mayfield e Al Green, Greatest Hits di Bill Withers non può mancare nella discoteca di nessun amante della grande musica che si rispetti.

Tracklist

Just the Two of Us
Use Me
Ain't No Sunshine
Lovely Day
I Want to Spend the Night
Soul Shadows
Lean on Me
Grandma's Hands
Hello Like Before
Who Is He (And What Is He to You)?

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward