MILES DAVIS: Sorcerer

Esecutore: Miles Davis

Autore: Miles Davis

Numero dischi: 2

Barcode: 0821797243513

Lp 45 Giri
Jazz
2015
MFSL2-435/45
2015-01-01
70,00 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Pervaso da una vera e propria magia sonora e da sorprendenti incantesimi vocali, Sorcerer si rivela in tutto e per tutto degno del suo nome. Terzo dei cinque album realizzati dal leggendario secondo quintetto di Miles Davis – e secondo di una fino ad allora inedita serie di otto dischi consecutivi usciti nel giro di soli quattro anni che contribuirono a cambiare per sempre il volto del jazz – questo straordinario disco del 1967 sprigiona tutta la sua magia con impalpabili sfumature strumentali, passaggi dai tratti quasi ipnotici e una serie di sottilissimi dettagli. Queste caratteristiche si rivelano con vibrante realismo in questa rimasterizzazione su LP da 180 grammi a 45 giri della OMR, che ha tutte le carte in regola per diventare l’edizione definitiva di questo capolavoro di Miles Davis. Rimasterizzato dai nastri analogici originali e stampato con la massima cura possibile su vinile da 180 grammi a 45 giri presso la RTI, questa imperdibile edizione audiophile di Sorcerer va ad affiancare gli altri undici titoli di Miles Davis che la OMR ha riproposto al pubblico degli intenditori dai gusti più esigenti con una perfetta riproduzione della grafica di copertina e – soprattutto – una incredibile fedeltà sonora. Gli ascoltatori più attenti non tarderanno a notare la presenza di molte nuances strumentali e una profondità tonale del tutto assenti in tutte le versioni precedenti. Le innumerevoli sfumature sonore, gli esaltanti dialoghi tra gli strumenti e il gradevole affresco sonoro dei bellissimi brani contenuti in questo album post bop sono resi con un realismo fino a ora assolutamente inimmaginabile, un fatto che contribuisce a rendere questa rimasterizzazione il più valido punto di riferimento per gli audiofili di questo capolavoro di Miles Davis. Ascoltando con attenzione questa ristampa della OMR è possibile percepire con chiarezza il poetico lirismo del sax tenore di Wayne Shorter e l’ampiezza e l’incredibile definizione delle note che emergono da un palcoscenico sonoro di straordinaria ampiezza. Nelle stampe precedenti di questo disco non si erano mai sentiti con questa trasparenza i virtuosismi brillanti e leggeri del batterista Tony Williams, che a tratti sembra quasi una piuma che carezza la pelle con impalpabile dolcezza. Allo stesso modo il pianoforte di Herbie Hancock può finalmente avere tutto lo spazio che merita, essendo collocato in posizione ideale tra gli strumenti della sezione ritmica e i solisti. Mettendo in evidenza le sfumature espressive e le nuances sonore più che gli assoli e i passaggi dai tempi più vivaci, Sorcerer riesce sempre a stregare gli ascoltatori con la profondità dei suoi contenuti e una baluginante cascata di emozioni. Questa meravigliosa bellezza emerge soprattutto nella delicata ballata “Pee Wee”, un capolavoro di trattenuta autorevolezza e di sofisticata espressione. Il turbinoso brano che dà il titolo al disco si dispiega lentamente in tutta la sua favolosa atmosfera jazz, con Hancock, Shorter e Williams che si specchiano l’uno nell’altro, portando avanti il discorso musicale con sapienza e toni estremamente coinvolgenti. Il brano iniziale “Prince of Darkness” esalta al massimo grado l’affiatamento e la sensazionale capacità comunicativa della band, con tutti i componenti che sembrano andare in direzioni diverse, per finire poi perfettamente insieme. Prova definitiva del talento visionario di Miles Davis, Sorcerer è composto interamente da brani scritti dai musicisti della sua band. In effetti, fatta eccezione per l’ultimo brano “Nothing Like You” – un breve omaggio a quella che sarebbe diventata la moglie di Davis, che si può ammirare sulla copertina di questo disco, registrato nel 1962 e impreziosito dalla splendida performance vocale di Bob Dorough – questo album rappresenta un ulteriore passo avanti nel processo di maturazione e di perfezionamento di un quintetto che sarebbe diventato una delle band più famose di tutta la storia del jazz. La OMR è orgogliosa di presentare questo mitico album con l’altissima qualità sonora che merita da sempre.

Tracklist

Prince of Darkness
Pee Wee
Masqualero
The Sorcerer
Limbo
Vonetta
Nothing Like You

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward