FREDDIE HUBBARD: Freddie Hubbard & Stanley Turrentine In Concert

Esecutore: Freddie Hubbard & Stanley Turrentine

Autore: Freddie Hubbard

Numero dischi: 2

Barcode: 4260019715616

Speakers Corner
LP
Jazz
2018
SC-AM6044/45
2018-06-01
57,00 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Il producer di questo disco era sicuramente in forma smagliante quando registrò il concerto della star del CTI nel corso di una breve tournée compiuta negli Stati Uniti nel 1973. Questo disco segnò l’inizio dell’era del jazz-rock come viene documentato nel paese d’origine del jazz. Liberati dalla poco stimolante atmosfera degli studi di registrazione, Freddie Hubbard, Stanley Turrentine e i musicisti che li affiancavano (che erano amici e non componenti delle spesso irritanti band che collaboravano stabilmente con gli studi di registrazione) ebbero così la possibilità di sfoggiare tutto il loro straordinario talento improvvisativo in brani di lunga durata. Questo venne enormemente facilitato dalla meravigliosa atmosfera creata da Herbie Hancock, Ron Carter e Jack deJohnette, che erano passati tutti sotto le ali protettrici del mitico Miles Davis. E poi non bisogna dimenticare Larry Gale, un chitarrista tutt’altro che ignoto e in possesso di un talento cristallino, che aveva trasportato i bollenti ritmi giamaicani nei freddi climi invernali di Chicago e di Detroit. Date queste premesse, appare del tutto giustificabile e fuori discussione la scelta di pubblicare due diverse versioni di “Gibraltar” e di “Hornets”, viste e considerate le stratosferiche improvvisazioni dei loro solisti. Da parte nostra, vi consigliamo di ascoltarne una versione la domenica e una il lunedì. Inoltre la Speakers Corner ha ritenuto giusto riunire questi due LP – pubblicati in origine separatamente – in un solo album, in quanto offrono una testimonianza di primaria importanza degli anni compresi tra il 1970 e il 1975, un periodo in cui gli appassionati del jazz vecchio stile vennero letteralmente sconvolti dai nuovi strumenti elettrici e dal fragore incendiario della nuova generazione di interpreti. Se si ripensa a quegli anni, qualcuno ricorderà di essersi turato le orecchie con un moto di orrore, un fatto che certamente non accade più oggi, a oltre 45 anni di distanza. Questo è un jazz intramontabile, che non ha perso nella della sua carica. Questa straordinaria riproposizione della Speakers Corner è stata realizzata con tecnologia rigorosamente analogica, utilizzando i nastri analogici originali e un procedimento di rimasterizzazione del tutto analogico, dal master alla testina di incisione. Per finire, va sottolineato il fatto che l’etichetta tedesca ha provveduto a pagare tutte le royalty e tutti i diritti d’autore, un fatto per nulla scontato al giorno d’oggi.

Registrazione dal vivo effettuata nel marzo del 1973 presso la Chicago Opera House e il Ford Auditorium di Detroit da Charles Buchanan. Remix di Rudy Van Gelder e producer Creed Taylor.

Tracklist

Povo (Detroit)
Gibraltar (Chicago)
Hornets (Chicago)
Interlude
Hornets (Detroit)
Gibraltar (Detroit)

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward