Peter Epstein: Solus

Esecutore: P.Epstein:solo soprano e alto saxophones

Autore: Peter epstein

Numero dischi: 1

Barcode: 0739978801110

Ma Recordings
CD
Jazz
1998
MA047
1998-10-01
19,11 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo
In un maggio di due anni fa ricevetti la visita tanto inaspettata quanto gradita di Todd Garfinkle e di un suo amico giapponese - che ho saputo più tardi essere un grande ingegnere- ; entrambi erano diretti in Macedonia per la registrazione di un disco dedicato alle musiche tradizionali di quei luoghi (Krushevo ) e così essendo vicini decisero di fermarsi.
Durante quei pochi giorni avemmo tempo di parlare dei mille progetti che balenano nella mente vulcanica di Todd, poi un giorno mi chiese di accompagnarlo nella cattedrale di S.Martino dove si trova il monumento funebre di Ilaria del Carretto, giovane moglie di un antico notabile lucchese, che morì nel dare alla luce un figlio. Il monumento, una delle più belle sculture del primo 400, opera di Jacopo Della Quercia, raffigura donna Ilaria nel riposo della morte con il suo fido cagnetto accoccolato ai suoi piedi. Todd rimase a lungo a rimirare quello splendido volto dopo di che mi disse che voleva registrare un disco in quella chiesa.

Questa è la genesi di Solus e dellennesima intuizione di Todd. Dopo aver ottenuto il permesso dalla Curia (i tempi della Chiesa sono notoriamente lunghi) nellottobre del 97 dopo che Peter Epstein con i suoi sax era atterrato allaeroporto di Pisa cominciammo la registrazione del primo brano proposto: la Partita N° 2 per Violino solo del grande Bach. Impresa ardua ma perfettamente riuscita, come gli altri brani presenti sul disco, alcuni dei quali sono opera di Epstein stesso. Durante quei giorni ricevemmo anche la visita di un caro amico - e famoso giornalista che tanto ha contribuito assieme ad altri a rendere famosa questa etichetta discografica - Bebo Moroni, che si deliziò del mio cibo e spero anche della musica. Un progetto nato per caso, ispirato probabilmente dalla bellezza di quel volto marmoreo, ha contribuito a riunire alcune persone che non avrei mai immaginato vedere insieme. Siamo perciò grati ed orgogliosi di presentare questo progetto al pubblico italiano, nella speranza che sappia e voglia apprezzarlo.

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward