PROKOFIEV: Piano Concerto N.3 & Sinf.N.5

Esecutore: D.Matsuev, Mariinsky Orchestra, Gergiev

Autore: Prokofiev

Numero dischi: 1

Barcode: 0822231854920

Mariinsky
SACD Ibrido
2014
MAR0549
2014-03-01
19,50 €
Tasse incluse
Quantità
  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Con questo splendido disco la Mariinsky Live presenta due delle opere più famose di Sergei Prokofiev, la Quinta Sinfonia e il Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra, che vede protagonista Denis Matsuev, giunto alla sua quarta registrazione per l’etichetta russa. Dopo essersi imposto nell’undicesima edizione del Concorso Ciaikovsky di Mosca, Matsuev si è affermato tra i pianisti più carismatici del suo paese e si è costruito una solida fama soprattutto grazie alle sue splendide interpretazioni del repertorio russo. Le sue registrazioni del Concerto n. 3 per pianoforte e orchestra di Rachmaninov e dei primi due concerti per pianoforte e orchestra di Ciaikovsky sono state entrambe salutate con grande entusiasmo dalla stampa specializzata di tutto il mondo. Scritta nel 1944, in uno dei periodi più duri e sanguinosi della seconda guerra mondiale, la QuintaSinfonia di Prokofiev fu concepita come «un inno per celebrare la libertà e la felicità dell’Uomo in tutte le sue risorse materiale e nella purezza e nella nobiltà del suo spirito». Come prevedibile, il carattere di quest’opera fu determinato in gran parte dall’epoca e dalle circostanze in cui fu scritta. A seconda dei punti di vista, la Quinta di Prokofiev può essere considerata un’opera patriottica di ampio respiro e dal carattere eroico e ottimistico, oppure una sinfonia pensata per trascinare all’entusiasmo le masse. A proposito della sua Quinta Sinfonia, Prokofiev scrisse: «ho voluto concepirla come un’opera che glorificasse lo spirito dell’uomo». Prokofiev scrisse cinque concerti per pianoforte e orchestra, il più popolare è di gran lunga il Terzo, che è tuttora considerato uno dei più grandi capolavori del compositore russo per la vitalità e la brillantezza che conquistarono il pubblico che assistette alla prima esecuzione assoluta e che appaiono evidenti fin dalle primissime battute. Date queste premesse, nessuno può rimanere sorpreso del fatto che ancora oggi sia una delle sue opere più eseguite.  

Tracklist

Sergei Prokofiev (1891-1953)
Sinfonia n. 5 in si bemolle maggiore op. 100
Concerto n. 3 in do maggiore per pianoforte e orchestra op. 26

16 altri prodotti nella stessa categoria:

arrow_upward