OTIS REDDING: Otis Blue

Esecutore: Otis Redding

Autore: Otis Redding

Numero dischi: 1

Barcode: 0753088009563

SACD Ibrido
Pop/Rock
2017
ASSACD095
2017-06-01
39,00 €
Tasse incluse
Quantità
Non disponibile

  • done Spedizione gratuita per ordini superiori a 70 €
  • done Dischi al sicuro grazie ai nostri imballaggi
  • done Spedizione in 1 giorno lavorativo

Il terzo – e primo realizzato autonomamente – album di Otis Redding mette in evidenza il suo grande talento, la chiara definizione dei suoi obiettivi musicali e una sicurezza nei suoi mezzi enormemente maggiore, con almeno metà dei brani in programma che rappresenta un importante punto di svolta della sua parabola artistica. Più di un quarto di questo disco è dedicato a versioni realizzate da Redding delle canzoni del suo idolo Sam Cooke, morto nel dicembre dell’anno precedente, che meritano di essere ascoltate con la massima attenzione. Due di questi brani, “A Change Is Gonna Come” e “Shake”, costituiscono titoli assolutamente fondamentali per ogni collezionista di soul che si rispetti e se entrambi sono stati in seguito inclusi in parecchie compilation e antologie, va detto che le canzoni registrate in questa sessione presentano parecchie analogie tra loro e con “Wonderful World”, brano che invece si trova nei cataloghi discografici con maggiore difficoltà. Degne di nota sono anche le versioni di Redding apprezzabili sotto tutti i punti di vista di “Satisfaction” (una canzone che esprime meglio di qualunque altro il sound Stax/Volt e che Mick Jagger e Keith Richards scrissero in omaggio e in imitazione dello stile di Redding), “My Girl” e “You Don’t Miss Your Water”. Il programma comprende anche “Respect” e “I’ve Been Loving You Too Long”, due brani originali che avrebbero avuto una grande importanza nel corso della sua carriera: più in particolare, il primo avrebbe raggiunto una straordinaria notorietà grazie ad Aretha Franklin, mentre il secondo divenne immediatamente un grande classico del soul. Tra le gemme meno pubblicizzate, spicca la splendida versione di “Rock Me Baby” di B.B. King, che vede Redding dividere la luce dei riflettori con lo stile di volta in volta elegante e fiero di Steve Cropper, con l’apprezzabile contributo dei trombettisti Wayne Jackson e Gene “Bowlegs” Miller e dei sassofonisti Andrew Love e Floyd Newman. Il vigoroso e inconfondibile stile vocale di Redding contribuisce a rendere Otis Blue un album coinvolgente, brillante e intriso di una palpabile – e quasi dolorosa – vitalità, che merita di essere conosciuto molto di più.

Tracklist

Ole Man Trouble
Respect
Change Gonna Come
Down In The Valley
Ive Been Loving You Too Long
Shake
My Girl
Wonderful World
Rock Me Baby
Satisfaction
You Dont Miss Your Water

16 altri prodotti nella stessa categoria:

I clienti che hanno acquistato questo prodotto hanno comprato anche:

arrow_upward